Atalanta-Cagliari, le ultime dai ritiri

02.09.2018 11:00 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 530 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Atalanta-Cagliari, le ultime dai ritiri

Mettersi alle spalle la delusione per la mancata qualificazione in Europa League e pensare al campionato. Per l'Atalanta non c'è tempo da perdere: gli orobici, dopo il bel pareggio contro la Roma (2-2), ricevono il Cagliari. Per la squadra di Gasperini una bella vittoria allontanerebbe i brutti pensieri, ma quella di Maran, però, non vuole mollare e punta ad ottenere la prima vittoria della nuova stagione. L'Atalanta è uscita sconfitta dalle ultime due partite contro il Cagliari in Serie A, tanti ko quanti ne aveva accumulati nelle precedenti otto sfide con i sardi. Le due squadre non pareggiano in Serie A dal gennaio 2013 – da allora quattro successi per parte. Il Cagliari ha trovato il successo a Bergamo contro l’Atalanta nello scorso campionato dopo che non aveva vinto nessuna delle precedenti 14 trasferte contro i nerazzurri. Calcio d'inizio alle ore 20.30. L'arbitro è Maresca della sezione di Napoli.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Un successo e un pareggio finora per l’Atalanta: i bergamaschi non restano imbattuti in tutte le prime tre sfide stagionali di campionato dal 2011/12.L'eliminazione ai playoff di Europa League lascerà sicuramente qualche strascico, ma l'obiettivo è quello di conquistare i tre punti e mettersi alle spalle la delusione di Copenaghen. Contro la Roma, Gasperini ha optato per ben otto cambi e non è escluso che contro il Cagliari siano tante le novità. Scalpitano Rigoni e Barrow, ma anche Mancini e Adnan. Non è escluso che Gomez (a segno nelle ultime due sfide contro i sardi) possa iniziare dalla panchina. Sempre indisponibile Ilicic, sarà 3-4-1-2 con Pessina alle spalle di Barrow e Rigoni, in grande spolvero all'Olimpico nel monday night della seconda giornata. In difesa chance per Mancini e Djimsiti.

COME ARRIVA IL CAGLIARI - L’ultimo pareggio esterno in Serie A per il Cagliari è arrivato lo scorso febbraio contro il Sassuolo (0-0) – da allora i sardi hanno collezionato due successi e sei sconfitte in trasferta. Pavoletti, autore di cinque degli ultimi sette gol del Cagliari in campionato, ha rifilato quattro gol in otto sfide contro l’Atalanta in Serie A – solo contro la Sampdoria (cinque) ne ha realizzati di più. João Pedro fuori per squalifica e Cappitelli indisponibile per guai fisic, dunque spazio ancora a Klavan in difesa e a Ioniță sulla trequarti. Castro, dopo aver saltato il Sassuolo, sarà a disposizione. Sulle fasce spazio a Srna e Padoin.