Tornare alla vittoria per continuare ad inseguire i propri obiettivi. Atalanta ed Empoli si giocano una grande fetta della propria stagione domani sera, quando saranno una di fronte all'altra. Dopo il pareggio a reti inviolate in casa dell'Inter, i bergamaschi proveranno a tornare al gol e ai tre punti contro la terzultima della classe, a sua volta desiderosa di accorciare le distanze dal Bologna e provare magari a scavalcarlo. All'andata fu una delle migliori partite della stagione da parte dei toscani che, in svantaggio di due reti, nella ripresa ribaltarono la situazione e si aggiudicarono la posta in palio nei minuti di recupero.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Dubbio Ilicic per Gasperini, che deciderà in giornata se schierare o meno lo sloveno, non al meglio della condizione. E al suo posto potrebbe giocare Pasalic in tandem con Gomez alle spalle di Zapata, al rientro dopo il turno di squalifica. A centrocampo ballottaggio Gosens-Castagne sulla sinistra, con Hateboer a destra e il tandem Freuler-De Roon in mezzo. In difesa, infine, avanti a Gollini giocheranno Palomino, Mancini e Masiello.

COME ARRIVA L'EMPOLI - Andreazzoli deve fare a meno di Silvestre, infortunato, oltre che dello squalificato Maietta: difesa, dunque, tutta da inventare. Cambierà anche il modulo? Difficile scoprirlo. Si dovrebbe comunque andare avanti col 3-5-2, con Dell'Orco e Rasmussen accanto a Veseli in difesa. A centrocampo Bennacer agirà in cabina di regia, con Traoré e Krunic a completare un reparto che vede sugli esterni Di Lorenzo e Pasqual (in pole su Antonelli). In attacco Farias con Caputo.

Sezione: Altre news / Data: Dom 14 Aprile 2019 alle 14:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print