Paolo Montero, ex difensore di Juventus e Atalanta, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Queste le sue parole: "La Juve è inarrestabile e i meriti sono dei giocatori, ma anche della dirigenza e degli allenatori. La presidenza di Andrea Agnelli è stata importante, con l’arrivo di Marotta e Paratici, la scelta di Conte e quindi Allegri che gli ha regalato quattro scudetti con due finali di Champions. Per me questo può essere l’anno giusto. Se prendi uno come Ronaldo che l’ha vinta cinque volte... Magari porta anche un po’ fortuna. L'Atalanta? Gasperini lo conosco bene, allenava la Primavera della Juventus quando ero a Torino. È una grande persona. Poi è fondamentale il presidente Percassi: fu fra l’altro lui a portarmi in Italia. Ha rilanciato l’Atalanta che oggi è anche una realtà internazionale".

Sezione: Altre news / Data: Mar 25 Dicembre 2018 alle 17:00 / articolo letto 449 volte
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta