VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 17 Settembre 2014
ALTRE NEWS
21 Set 2014 18:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Atalanta   Fiorentina
[ Precedenti ]
CHI È STATO IL MIGLIORE IN CAMPO DI CAGLIARI-ATALANTA?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

ALTRE NEWS

Atalanta, Lucchini: "Con il Pescara non vogliamo fermarci. Per loro sarà la partita della vita, ma..."

"Il gruppo ha una forza straordinaria e non ci siamo abbattuti nonostante il momento difficile"
05.03.2013 16:15 di Enea Zampoleri Twitter: @EZampoleri  articolo letto 767 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Secondo appuntamento da non fallire per l'Atalanta, che dopo la vittoria ottenuta sul campo del Siena, affronterà domenica il pericolante Pescara. Dell'ultimo successo conquistato dai nerazzurri e del prossimo impegno di campionato ha parlato oggi in conferenza stampa il difensore Stefano Lucchini: "Sarà una partita importante, che può delineare il nostro cammino verso la salvezza. Non è quella decisiva perché ci sono ancora molte partite nel prosieguo. Sarà fondamentale vincere per arrivare a 33 punti e staccare sulla terzultima, Palermo-Siena permettendo".

In che risultato sperate per la gara Palermo-Siena?
"Il campionato di quest'anno è veramente strano da decifrare. Se Palermo e Siena pareggiassero direi che ci farebbe sicuramente piacere".

Come avete vissuto quest'ultimo periodo difficile?
"Il nostro gruppo ha una forza straordinaria e non ci siamo mai abbattuti nonostante il momento difficile. Ci siamo tirati fuori ma non dobbiamo pensare che con la vittoria di Siena il gioco sia fatto. Ci sarà da battere il Pescara, e affrontare tante altre importanti partite".

Quanto è stato importante il ritiro?
"Direi che non abbia inciso. Dall'esterno ha un altro valore ma abbiamo vinto non per questo. Anche senza andare in ritiro probabilmente saremmo riusciti a portare a casa i tre punti".

Siete soddisfatti di non avere preso gol a Siena?
"È stato molto importante non avere preso gol. Il lavoro del nostro reparto viene esaltato e ci dà molta soddisfazione. Era un periodo in cui le partite non ci davano ragione e siamo contenti di essere usciti da Siena con la porta inviolata".

Come affronterete il prosieguo del campionato?
"Da qui alla fine ci piacerebbe prendere zero gol e vincerle tutte ma ci sono fattori che a volte ce lo impediscono. Noi scendiamo in campo sempre per dare il massimo".

Credi che la quota salvezza si sia alzata?
L'anno scorso temevamo che la quota 40 non potesse bastare ma le prossime giornate ci diranno molto su questo. Potremmo arrivare magari salvi a 38 ma al momento ci sono troppe incognite.

Come ti senti dopo il tuo ritorno in campo?
"In 2 mesi e mezzo non ho giocato per le scelte del mister, e poi mi sono infortunato. Purtroppo quando sono rientrato mi sono fatto male subito e ho perso ancora quasi 2 mesi. Mi auguravo di farmi trovare così pronto e sono contento della mia prestazione. Questa per me è una grande soddisfazione personale ma adesso devo continuare su questa strada".

Cosa temete del Pescara?
"L'insidia più grande è la scossa che può dare il cambio di allenatore, non lo nego. Magari daranno il tutto per tutto a Bergamo, e credo che se non riuscissero a vincere la loro situazione si complicherebbe di gran lunga".

Con che spirito arriveranno a Bergamo gli abruzzesi?
"Per loro sarà la partita della vita ma per noi lo dovrà essere a maggior ragione perché ci permetterebbe di tagliarli fuori virtualmente dalla lotta per la salvezza".


Altre notizie - Altre news
Altre notizie
 

UNA CREA E L'ALTRA SEGNA: NON È PROPRIO COSÌ. CONCRETEZZA E LAVORO MA QUEL RIGORE AVVERA LA PROFEZIA DI COLANTUONO

Seconda partita di campionato e primi tre punti stagionali. Il Cagliari crea e l'Atalanta nelle due uniche azioni segna, questo è il solito alibi che i tifosi legati ad un gioco troppo offensivo si danno. Probabilmente non hanno visto le cinque azioni da gol create dai...

LE PAGINE NERAZZURRE DI GAZZANIGA

Nascono le "PAGINE NERAZZURRE", scheda e collegamenti per ciascuna azienda diversificata per paese sul territorio orobico. Ogni realtà potrà così concedere e dare un benefit a tutti i suoi clienti già fidelizzati, oltre ch...
Atalanta-Nantes 4-3 (rigori)

DINNER SHOW A TUTTA DRAG - CENA SPETTACOLO MERCOLEDÌ SERA A TERNO D'ISOLA @ OSTERIA CATTANEO

OSTERIA CATTANEO Terno d'Isola presenta da un'ideazione di Lorenzo Casalino & Daniela Job 【MERCOLEDI'...

MINO FAVINI SU BASELLI: "NAZIONALE? HA QUALITÀ IMPORTANTI, LASCIAMO CRESCERE"

Intervenuto ai microfoni di RaiSport, il Responsabile del Settore Giovanile dell'Atalanta, Mino Favini si è...

SCOZZARELLA: "QUI A TRAPANI MI TROVO BENE, I TIFOSI SONO DAVVERO FANTASTICI"

Matteo Scozzarella è stato sicuramente uno dei migliori nel Trapani che, domenica scorsa, ha battuto in casa il...

IBARBO, INGRESSO LETALE. SAU SFORTUNATO, LE PAGELLE DEL CAGLIARI

Colombi 6 - Non può nulla sui due gol, compie la prima vera parata della partita al 91' su Denis. Balzano...

QUI ZINGONIA, OGGI LA RIPRESA. DA VALUTARE BIAVA

Oggi nerazzurri di Stefano Colantuono riprenderanno la preparazione in vista della sfida di domenica, alle 18, contro la...

VIVAIO, I RISULTATI DEL WEEK-END

Dopo un sabato negativo dal punto di vista dei risultati, la domenica regala tre vittorie nelle tre partite giocate dalle...

QUI FIRENZE: MONTELLA NON CONCEDE RIPOSO, GIOVEDÌ L'EUROPA LEAGUE

Fiorentina già in campo dopo lo 0-0 di domenica al Franchi contro il Genoa. Secondo quanto riportato da Radio Blu...
 
Milan 6
 
Juventus 6
 
Roma 6
 
Inter 4
 
Sampdoria 4
 
Atalanta 4
 
Hellas Verona 4
 
Lazio 3
 
Napoli 3
 
Udinese 3
 
Chievo Verona 3
 
Cesena 3
 
Cagliari 1
 
Palermo 1
 
Genoa 1
 
Fiorentina 1
 
Torino 1
 
Sassuolo 1
 
Parma 0
 
Empoli 0

   Tutto Atalanta Norme sulla privacy