Copenhagen e CSKA Sofia: ecco le due possibili anti-Atalanta in Europa

06.08.2018 16:30 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 701 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Copenhagen e CSKA Sofia: ecco le due possibili anti-Atalanta in Europa

Già otto partite giocate per il Copenhagen, possibile avversaria in Europa League dell'Atalanta. Saranno infatti i danesi o i bulgari del CSKA Sofia a sfidare la Dea in Europa, qualora la formazione di Gian Piero Gasperini dovesse battere nei prossimi due giovedì gli israeliani dell'Hapoel Haifa. Il Copenhagen è reduce dalla maxi cessione di Robin Olsen alla Roma, sostituito dal finlandese Jesse Joronen dall'Horsens che ha battuto proprio la formazione di Stale Soblakken per 2-1 in campionato. Una rosa con tanti nomi noti: si va dal figlio d'arte Kenan Kodro in attacco che lì gioca con il cipriota Pieros Sotiriou, seguito in tempi recenti anche da club italiani. In mediana la regia è dell'esperto nazionale William Kvist, ci sono anche due ex Ajax come l'esterno mancino Viktor Fischer e il terzino Nicolai Boilesen. Fischer gioca però spesso anche come seconda punta insieme all'alternativa dell'attacco, il senegalese Dame N'Doye arrivato dal Trabzonspor. Il capitano, in mediana, è Zeca, occhi anche sul neo leader difensivo del 4-4-2 di Solbakken, Andreas Bjelland, rientrato in patria dalla Championship britannica dove giocava con il Brentford. E l'altra? Nestor "El Maestro" Jevtic, trentacinquenne, è la nuova guida tecnica della formazione bulgara del CSKA Sofia. Che dopo tre gare di campionato è già in testa, unica a fare sinora l'en-plein con tre vittorie su tre sfide disputate. Una formazione a fortissima trazione portoghese e brasiliana: in mediana Ruben Pinto è il faro del CSKA insieme a Thiago Rodrigues, davanti lo è il brasiliano Maurides ma occhio pure al giovane Evandro preso dal Coritiba.