DIRETTA APOLLON L.-ATALANTA Italgreen 1-1

Fischio d'inizio ore 19, italiane
 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 3297 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DIRETTA APOLLON L.-ATALANTA Italgreen 1-1

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA]

La sfida tra Apollon e Atalanta è promossa da ITALGREEN, sponsor match di TuttoAtalanta.com (CLICCA QUI). 

 

 

 

 

 

 

SERIE A TIM 
Giovedì 2 Novembre 2017
ore 19 italiane - Stadio Luigi Ferraris 

APOLLON L.-ATALANTA 1-1 (0-1)

RETI: 36' rig. Ilicic (A) 94' Zelaya (Apollon)

 

APOLLON (4-3-3): Vale; Joao Pedro, Yuste, Roberge, Jander; Alef, Sachetti, Allan; Jakolis, Maglica, Schembri.
A disp: Kissas, Zelaya, Stylianou, Sardinero, Martinez, Alex, Vasiliou
All. Sofronis Avgousti.

 

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Polomino, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Ilicic, Petagna.
A disp: Gollini, Palomino, Toloi, de Roon, Vido, Orsolini, Haas
All. Gasperini

 

ARBITRO

NOTE: Recupero: 1', 
AMMONITI: 35' Vasiliou, 40' Sachetti, 47' Ilicic, 72' Hateboer, 73' Alex, 90' Berisha
ESPULSI: Nessuno

LA DIRETTA SU TUTTOATALANTA.COM

Amaro in bocca per gli uomini di Gasperini che fino al 93' erano qualificati per i sedicesimi di finale. Adesso il passaggio del turno va giocato in trasferta contro l'Everton.

Finisce qui. Grande beffa dell'Atalanta che dopo non aver rischiato nulla si vede rimontare nel recupero dall'Apollon Limassol. Alla rete di Ilicic ha risposto a tempo scaduto Zelaya.

90' +5 Traversone che arriva dal versante destro del campo verso il centro dell'area. Hateboer perde Zelaya che di testa non ha problemi ad infilare la porta difesa da Berisha.

90' +4 GOL DI ZELAYA!! IL PAREGGIO DELL'APOLLON!!

90' +3vBerisha ritarda la rimessa in gioco del pallone e viene ammonito dal direttore di gara. Il portiere nerazzurro è il terzo ammonito della formazione di Gasperini.

90' +2 De Roon serve in profondità lo scatto di Spinazzola. L'esterno dell'Atalanta si allunga troppo il pallone favorendo il recupero da parte di Yuste. Ultimi assalti ciprioti.

90' +1vMaglica lavora un buon pallone sulla fascia sinistra. Il suo traversone verso il centro dell'area viene controllato da Caldara che di testa riesce ad allontanare.

90'Ci saranno quattro minuti di recupero.

89'Contropiede dell'Atalanta con Petagna che parte in velocità e prova l'azione personale su Yuste. Il centrale spagnolo recupera il pallone trasformando l'azione da difensiva in offensiva.

88'Avanza l'Apollon con Joao Pedro che si allarga sulla fascia di destra. Il suo traversone verso il centro dell'area di rigore. Berisha chiama il pallone e lo fa suo in presa alta.

87'ORSOLINI!! ATALANTA AD UN PASSO DAL RADDOPPIO!! Tacco di Petagna in area di rigore per il neo entrato. La sua conclusione a giro viene messa in corner da Bruno Vale.

86'Ottime notizie arrivano dal ParcOL con il Lione in vantaggio 2-0 sull'Everton. Se l'Atalanta conquistasse i tre punti oggi sarebbe aritmeticamente qualificata ai sedicesimi di finale.

85'Sachetti avanza e prova il passaggio sulla corsia di sinistra per Jakolis. Il suggerimento del centrocampista argentino è impreciso e si perde a fondo campo.

84'Sei minuti al termine del match di Nicosia. Atalanta sempre in vantaggio per 1-0 sull'Apollon Limassol. Decisivo per ora un calcio di rigore trasformato da Ilicic nel primo tempo.

83'Intervento di mano di De Roon all'altezza della linea mediana del campo. Il direttore di gara arresta il gioco e condanna un calcio di punizione in favore della formazione di casa.

82'TERZO CAMBIO NELL'ATALANTA: fuori Cristante, dentro De Roon.

80'JAKOLIS!! OCCASIONE PER L'APOLLON!! Il numero 92 della formazione di casa si trova a colpire di testa da posizione più che ravvicinata. Il pallone sbatte a terra e si impenna e viene messo in corner da Berisha.

79'Spinazzola prova il passaggio filtrante verso Petagna. Il pallone sbatte addosso ad Allan e prende un'altra traiettoria. Yuste protegge l'uscita di Bruno Vale.

78'Atalanta in avanti con Petagna che spalle alla porta serve sulla sinistra Spinazzola. Il suo tentativo di cross verso Orsolini trova l'uscita presa da parte di Bruno Vale.

77'TERZO CAMBIO NELL'APOLLON: fuori Alex, dentro Maglica.

76'Errore di Masiello che appoggia il pallone a Jakolis. Il suo passaggio profondo per Zalaya coglie l'attaccante dell'Apollon in posizione irregolare.

75'Si fa vedere l'Atalanta con Orsolini sulla fascia destra. L'ex Ascoli guadagna il fondo e mette un pallone a rimorchio troppo debole favorendo il recupero di Yuste.

74'Alex si incarica della battuta del calcio da fermo. Il suo traversone verso il centro dell'area è troppo debole e viene allontanato dalla retroguardia ospite.

73'Anche Alex finisce sull'elenco dei cattivi del direttore di gara. Il numero 10 dell'Apollon viene dunque ammonito dal direttore di gara. Un giallo per parte dunque nell'azione che vi abbiamo raccontato.

72'Ecco i cartelli che arrivano. Ammonito Hateboer dal direttore di gara che aveva preso parte al capannello di giocatori. Partita che sta diventando tesissima.

71'Ancora scintille in campo con i giocatori dell'Apollon che prendono di mira sempre Petagna reo di aver sbracciato troppo secondo loro. Dovrebbe mettere mano ai cartellini.

70'SECONDO CAMBIO NELL'ATALANTA: fuori Kurtic, dentro Gosens.

69'Scintille in campo fra Allan e Petagna. Il centrocampista dell'Apollon reagisce ad una scorrettezza dell'attaccante nerazzurro punita con un calcio di punizione dal direttore di gara.

68'Spinge con insistenza adesso l'Apollon con la formazione di Gasperini che è troppo schiacciata all'interno della propria metà campo e sta attraversando n momento di sofferenza.

67'Petagna cerca l'azione personale ma Yute resiste alla forza dell'attaccante bergamasco e riesce a recuperare il pallone. Momento di difficoltà per l'Atalanta.

66'Joao Pedro prova a spingere sulla fascia destra. L'esterno basso dell'Apollon entra in area e cade a terra. Tutto regolare per il direttore di gara fra le proteste del pubblico.

65'Spingono con grande cuore i tifosi dell'Apollon Limassol che affollano le gradinate del GSP Stadium di Nicosia. La squadra di casa ora sta spingendo con insistenza.

64'Proteste della formazione di casa per un intervento falloso di Sachetti ai danni di Petagna. Il direttore di gara arresta il gioco e comanda un calcio di punizione per l'Atalanta.

63'SECONDO CAMBIO NELL'APOLLON: fuori Sardinero, dentro Schembri.

61'Allan prova ad impensierire Berisha con un tiro dalla lunga distanza. Il portiere dell'Atalanta non ha problemi nel neutralizzare il pallone a terra.

60'Se n'è andato il primo quarto d'ora della ripresa a Nicosia. Atalanta sempre avanti 1-0 sull'Apollon Limassol grazie al rigore procurato e trasformato da Ilicic.

59'Fa girare il pallone la formazione di Avgousti con Vasiliou che crossa verso il centro dell'area dove c'è Zelaya. Spinazzola elegantemente serve con il petto Bruno Vale.

58'PRIMO CAMBIO NELL'APOLLON: fuori Papoulis, dentro Jakolis.

57'Zelaya viene lanciato in profondità dalle retrovie. L'attaccante dell'Apollon viene colto in fuorigioco dall'assistente del direttore di gara. Azione che sfuma dunque.

56'PRIMO CAMBIO NELL'ATALANTA: fuori Ilicic, dentro Orsolini.

55'PALO DI PETAGNA!! ATALANTA AD UN PASSO DAL RADDOPPIO!! Torre di Caldara sugli sviluppi del tiro dalla bandierina per il centravanti che gira di testa. Il pallone si stampa sul montante alla sinistra di Bruno Vale.

54'Conclusione dal limite dell'area di Spinazzola che trova una deviazione. La sfera finisce sul fondo e sarà ancora un calcio d'angolo in favore della formazione bergamasca.

53'Lo stesso Ilicic si incarica della battuta del calcio da fermo. Il pallone però sbatte sul muro di maglie bianche eretto per l'occasione da Bruno Vale. Spinge per l'Atalanta.

52'Intervento falloso di Yuste ai danni di Petagna all'altezza del vertice destro dell'area di rigore. Calcio di punizione in favore dell'Atalanta da buonissima posizione per Ilicic.

51'Verticalizzazione di Palomino per l'accorrente Ilicic. Lo sloveno parte sulla fascia ma viene fermato da Vasiliou che riesce anche ad evitare il calcio d'angolo.

50'Si addormenta la retroguardia atalantina e per poco Zelaya non ne approfittava. Masiello sceglie bene il tempo del tackle e riesce ad anticipare l'avversario.

49'Papoulis si accentra dal lato sinistro del campo e prova la verticalizzazione per Zelaya. Il passaggio non va a buon fine con Berisha che può dunque recuperare la sfera.

48'Yuste prova il passaggio filtrante verso Zelaya. Palomino prende però il tempo al suo avversario e con un colpo di testa riesce ad allontanare la minaccia.

47'Intervento falloso di Ilicic ai danni di Vasiliou. Il direttore di gara assegna un calcio di punizione in favore dell'Apollon Limassol e ammonisce il numero 72 dell'Atalanta.

46'Subito Apollon in avanti con Sardinero che cerca il dialogo con Zelaya. Il triangolo fra i due non si chiude, può dunque ripartire la formazione di Gasperini.

45'Ci sarà un minuto di recupero.

44'Sardinero stacca di testa alla ricerca di Zelaya. Berisha esce con i piedi dal limite dell'area e riesce ad allontanare con un preciso rinvio di piede.

43' Bella discesa di Hateboer che viene abbattuto da Vasiliou. Il direttore di gara assegna un calcio di punizione in favore dell'Atalanta all'altezza del lato destro del campo.

42' Spinge l'Atalanta con Hateboer che guadagna il fondo e crossa al centro. Joao Pedro pasticcia colpendo Alef. Pallone che termina in calcio d'angolo.

41'Guizzo di Petagna che tenta la conclusione in area di rigore. Yuste interviene in anticipo e mette il pallone direttamente in calcio d'angolo. Spinge ancora l'Atalanta.

40'Brutto intervento di Sachetti ai danni di Masiello. Il direttore di gara arresta il gioco e comanda un calcio di punizione per l'Atalanta ammonendo il centrocampista dell'Apollon.

39'CHE OCCASIONE PER L'ATALANTA!! Due contro due al limite dell'area dell'Apollon con Petagna che prova a servire Ilicic ma il pallone termina docile fra i piedi di Yuste.

38'Ilicic lavora un pallone sulla trequarti appoggia a Cristante che apre subito sulla destra per Hateboer. Il passaggio del centrocampista nerazzurro è impreciso.

37'Ilicic si presenta dal dischetto. Lo sloveno è freddo e riesce ad insaccare il pallone alla sinistra di Bruno Vale che aveva intuito la traiettorie della conclusione.

36'GOL DI ILICIC!! ATALANTA IN VANTAGGIO!!

35' Vibranti proteste della formazione padrona di casa. Dal replay sembra però che Alef si appoggi a Ilicic giustificando il fischio del direttore di gara. Ammonito per proteste Vasiliou.

34'CALCIO DI RIGORE PER L'ATALANTA!! Alef atterra fallosamente Ilicic all'interno dell'area di rigore. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna la massima punizione per i nerazzurri

33' Tre minuti oltre la mezzora di gioco a Nicosia. Grande intensità in campo fra i giocatori dell'Apollon Limassol che frena l'Atalanta. Reti bianche però al GSP Stadium.

32' Ancora Apollon in avanti con Alex che dà uno sguardo al centro dell'area e scodella un pallone su cui Masiello è preciso ad allontanare con un colpo di testa.

31'Freuler perde palla sulla trequarti favorendo il recupero di Alex che dopo pochi passi calcia in porta senza però impensierire Berisha. Occasione sprecata dall'Apollon.

30'ILICIC!! Ancora l'esterno d'attacco della formazione di Gasperini calcia di prima intenzione verso la porta di Bruno Vale. Pallone anche termina ancora alto sulla traversa.

29' ILICIC!! CHE OCCASIONE PER L'ATALANTA!! Intervento regolare di Hateboer che recupera un pallone in scivolata su Vasiliou all'altezza del fondo. L'esterno nerazzurro serve all'indietro lo sloveno che calcia di prima intenzione ma mette di poco sul fondo.

28' Pigia il piede sull'acceleratore l'Atalanta con un pallone profondo di Cristante alla ricerca di Ilcic. Il numero 72 nerazzurro finisce però ingabbiato dalla difesa dell'Apollon.

27' Azione in velocità di Kurtic che scatta sulla fascia sinistra. Ancora Joao Pedro, che non sta sbagliando nulla in questo avvio di match, recupera la sfera.

26' Palomino, pressato dai centrocampisti dell'Apollon, cerca il passaggio verso Petagna. La sfera viene recuperata da Joao Pedro senza nessun problema.

25' Ancora Atalanta con un pallone profondo di Masiello per lo scatto di Petagna. L'attaccante nerazzurro, per una questione di centimetri, è in fuorigioco. Punizione Apollon.

23' Ilicic scatta sulla destra e prova la giocata personale. Vasiliou non ha problemi a recuperare il pallone per la rabbia di mister Gian Piero Gasperini.

22' Spinazzola scende sulla fascia sinistra e serve Petagna che dall'interno dell'area di rigore. Il pallone viene sporcato da Yuste che favorisce la parata da parte di Bruno Vale.

21' Vasiliou sale sulla corsia di sinistra e tenta l'affondo su Hateboer che riesce però a recuperare il pallone trasformando l'azione da difensiva in offensiva.

20' Apertura di Alex sulla destra dove c'è Sardinero. Il cross basso a rimorchio dell'esterno alto dell'Apollon è impreciso e viene raccolto in tackle da Freuler.

19' MASIELLO!! ATALANTA AD UN PASSO DAL VANTAGGIO!! Il capitano nerazzurro raccoglie una spizzata di Petagna sul secondo palo e prova un diagonale che si perde sul fondo.

18' Bella azione sulla destra di Hateboer che scambia con Petagna e va al cross per Kurtic. Sachetti compie un ottimo recupero difensivo e mette in calcio d'angolo.

17' Spinta di Spinazzola ai danni di Joao Pedro. Ferma ancora una volta il gioco l'arbitro che comanda un calcio di punizione in favore della formazione di casa.

16' Hateboer serve lungo linea Ilcic. Lo sloveno tenta la giocata di Vasiliou che riesce però ad intercettare il pallone con la punta del piede e a mettere in fallo laterale.

15' Molto alta la pressione dell'Apollon. Palomino esce da una situazione di difficoltà servendo Freuler. Il centrocampista nerazzurro subisce la scorrettezza di Allan nel tentativo di recupero del pallone. Punizione per l'Atalanta.

14' Sugli sviluppi dell'azione da calcio da fermo, Palomino prova il filtrante verso Petagna. L'attaccante dell'Atalanta viene però fermato dall'assistente per offside.

13' Intervento falloso di Joao Pedro ai danni di Kurtic. Il direttore di gara arresta il gioco e comanda un calcio di punizione in favore dell'Atalanta dal lato sinistro del campo.

12' Kurtic prolunga un pallone per l'inserimento centrale di Petagna. Yuste arriva per primo e serve sul lato opposto del campo Alef per la ripartenza dell'Apollon.

11' Allan cerca la velocità di Papoulis sulla corsia di sinistra. L'esterno alto dell'Apollon insegue il pallone ma non può evitare che questi varchi la linea del fondo.

10' Spinazzola prova il passaggio in verticale verso Kurtic. Il filtrante è impreciso con il pallone che termina fra i piedi di Yuste che imposta subito l'azione offensiva.

9'ALEX!! OCCASIONE PER L'APOLLON!! Il numero 10 della compagine cipriota avanza per vie centrale e calcia dai 30 metri. La sfera rimbalza sul terreno e lambisce il palo alla destra di Berisha.

8' Petagna si allarga sulla fascia sinistra, conquista il fondo e crossa verso il centro dell'area. Ilicic viene anticipato dalla retroguardia dell'Apollon Limassol.

7' Ancora possesso palla della formazione padrona di casa con Papoulis che riceve da Zelaya e prova il filtrante verso Sardinero. Passaggio impreciso, blocca Berisha.

6' Passaggio profondo di Freuler all'indirizzo di Kurtic. Il numero 27 dell'Atlanta insegue il pallone ma viene fermato da Alef, abile a servire all'indietro il proprio portiere Bruno Vale.

5' Intervento falloso di Ilicic ai danni di Sardinero. Il direttore di gara arresta il gioco e comanda un calcio di punizione in favore dell'Apollon Limassol.

4' Quattro minuti trascorsi a Nicosia con la formazione cipriota che sta facendo girare il pallone con ordine. Attende e effettua un buon lavoro di pressione sugli avversari.

3' Papoulis punta Masiello sulla corsia di sinistra. Il difensore dell'Atalanta riesce a recuperare il pallone con ottima scelta di tempo mettendo in fallo laterale.

2' Grande affluenza di tifosi bergamaschi a Nicosia. Sono tre i voli charter riempiti dai bergamaschi per una presenza di circa 800 persone al GSP Stadium

1' Freuler recupera un pallone a Sachetti sulla sinistra, scambia con Ilicic ma finisce per allargarsi troppo favorendo la chiusura in fallo laterale di Vasiliou.

13,00 - Primo match ball per la storia. L'Atalanta va a caccia della qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League contro l'Apollon Limassol. La formazione di Gian Piero Gasperini brinderebbe già al passaggio del turno in caso di successo a Nicosia, campo di casa europeo dei ragazzi di Sofronis Avgousti, e in caso di mancata vittoria dell'Everton a Lione. La gara di andata è stata vinta non senza qualche sofferenza. Al gol iniziale di Ilicic ha risposto Schembri nella ripresa ma fra il 64' e il 66' Petagna e Freuler hanno chiuso la pratica. L'andamento della Dea nella competizione è esaltante. Successo casalingo per 3-0 contro l'Everton, pareggio a Lione per 1-1 e vittoria casalinga, anche se si gioca a Reggio Emilia, contro i ciprioti. Apollon invece è a caccia della prima vittoria, visto che nelle prime due giornate sono arrivati due pareggi contro i francesi di Bruno Genesio e contro gli inglesi di Ronald Koeman, prima della sconfitta italiana per mano dei bergamaschi. Buona vena realizzativa di Gomez e compagni in Europa League. Sono infatti sette i gol realizzati in tre gare con due reti incassate. Buono anche l'apporto offensivo dell'Apollon che ha gonfiato la rete avversaria in quattro occasioni. Altrettanto non si può dire della difesa cipriota che in tre gare ha costretto il proprio portiere e raccogliere il pallone in porta sei volte. L'incontro sarà diretto dal lettone Andris Treimanis.

COME ARRIVA L'APOLLON - Ultima occasione per l'Apollon per tenere accesa una flebile fiammella di speranza per agganciare il treno qualificazione. Sofronis Avgousti dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-3-3, rispetto allo spregiudicato 4-2-1-3 delle ultime sfide in campionato. In porta ci sarà come sempre Bruno Vale mentre in difesa si dovrebbe registrare il rientro dalla squalifica di Roberge che farà coppia fissa con Yueste mentre le fasce laterali saranno percorse da Joao Pedro e da Jander, in vantaggio su Vasiliou. A centrocampo spazio all'argentino Sachetti con Alef da una parte e Allan dall'altra. In attacco spazio a Jakolis, Maglica e Schembri.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Assenza pesante per Gian Piero Gasperini che per la sfida di Nicosia non avrà a disposizione il Papu Gomez. In difesa, davanti alla porta di Berisha, potrebbe rientrare dal primo minuto Palomino anche se il giocatore è in ballottaggio con Caldara. Ai lati ci saranno invece Toloi e Masiello. A centrocampo potrebbe giocare Freuler al fianco di De Roon con Spinazzola sulla corsia di sinistra e Castagne su quella di destra. In attacco, senza il Papu, ci sarà Petagna che giocherà al fianco di Ilicic mentre sulla trequarti Kurtic sarebbe favorito su Cristante.