In inverno Duvan Zapata ha avuto due offerte importanti. Una da 35 più bonus da parte del West Ham, intenzionato a sostituire Arnautovic (poi mai partito), l'altra da 40 milioni dal Dalian Yifang che poi ha virato le proprie mira su Marek Hamsik, non proprio la stessa cosa. Il colombiano era però troppo importante per l'Atalanta e per la sua volata europea: disfarsene avrebbe voluto dire anticipare una resa che, alla luce dei risultati del sabato di Pasqua, poteva essere vista come un errore quasi imperdonabile.

La situazione è però delineata: Zapata è in prestito biennale, quindi potrebbe rimanere un altro anno con l'Atalanta che non avrebbe problemi, ma è possibile che ci sia un riscatto anticipato di un anno per poi fare cassa. Zapata vuole una grande, ha un'età - 28 anni - e la maturità per provarci. L'Inter lo vedrebbe bene come il dopo Icardi, anche in coppia con Lautaro Martinez. Il Chelsea ci proverà se dovesse riuscire a evitare il blocco dei trasferimenti. Certo, se arrivasse una Champions League, a Bergamo, potrebbe cambiare qualcosa.

Sezione: Altre news / Data: Mar 23 Aprile 2019 alle 14:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print