Vittorio Feltri, noto direttore e giornalista, ha scritto un editoriale su Tuttosport tornando sull'episodio del rigore fischiato a Federico Chiesa in Fiorentina-Atalanta: "Chiunque non avesse le fette di salame sugli occhi, ha capito che si è trattato di una caduta scenica oppure accidentale e che il difensore nerazzurro non ha commesso alcun fallo. Può capitare di prendere lucciole per lanterne ma ci domandiamo per quale arcano motivo, Valeri non abbia sentito il bisogno di verificare al VAR la correttezza della sanzione inflitta. Valeri, palesando una spocchia rara, ha pensato di essere dio e si è fidato dei propri occhi da orbo. Ci sia consentito di raccomandare ai dittatori del pallone di essere meno superficiali e di non credersi onnipotenti. Perché Valeri si è astenuto dal compiere il proprio dovere? Ce lo dovrebbe spiegare anziché fare spallucce".

Sezione: Altre news / Data: Mar 2 Ottobre 2018 alle 17:00 / articolo letto 1091 volte
Autore: Simone Franzini