L'Italia dei giovani si fa spazio nella Serie A di quest'anno, con tanti talenti che si stanno facendo apprezzare a suon di prestazioni, gol, assist e rendimento super. In questo senso, la squadra assoluta protagonista rimane l'Atalanta di Gian Piero Gasperini, con tre elementi in particolare che sono riusciti a distinguersi fino a questo momento: Mattia Caldara, ormai destinato alla Juventus, Franck Kessié, seguito da mezza Europa, e Roberto Gagliardini, per il quale è in corso un vero e proprio derby di mercato tra Inter e Juventus.

Classe '94 nato a Bergamo e cresciuto calcisticamente proprio in nerazzurro, ha alle spalle già tre importanti esperienze in Serie B con le maglie di Cesena, Spezia e Vicenza. Parentesi di valore che gli hanno fatto acquisire esperienza, precedenti al ritorno a Zingonia nel gennaio 2016. In questa stagione sta stupendo tutti, con 13 presenze collezionate finora (impreziosite da 2 assist) per un totale di 775' giocati. Senza dimenticare il 'gettone' in Coppa Italia.

Centrocampista con un buon fisico (188 cm per circa 78 kg), può essere considerato un profilo completo, bravo sia dal punto di vista tecnico che della quantità. Centrale o mezzala, è veloce nella progressione, non ha paura del duello ed è ottimo nel palleggio e nella circolazione della sfera. Senza dimenticare che, di personalità, sembra averne già da vendere (vedi la gara interna contro il Napoli quando, lanciato da Gasp dal 1', rispose con una prestazione maiuscola).

Per quanto riguarda il mercato, come detto in apertura, Inter e Juve stanno duellando per accaparrarsi questo potenziale campione. In particolare, in Corso Vittorio Emanuele sembrano più convinti, pronti a presentarsi a Bergamo con due differenti offerte: prestito oneroso con diritto di riscatto, oppure circa 25 milioni di euro cash, ma solo dopo un'eventuale cessione di Ever Banega, per il quale la Chinese Super League è in pressing.

Attesa, quindi, per capire come si svilupperà questa importante trattativa di mercato. Un affare a suon di milioni che vede protagonista due big del nostro calcio. Per la gioia della Dea, che prosegue nell'incredibile opera di valorizzazione del proprio settore giovanile. Ma questa, da sempre, non è una novità.

Db Bergamo 30/10/2016 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Genoa / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Roberto Gagliardini © foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sezione: Altre news / Data: Lun 2 Gennaio 2017 alle 13:30 / articolo letto 1462 volte
Autore: Twitter @tuttoatalanta / Twitter: @tuttoatalanta