Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro la Sampdoria: "Mi aspettavo di trovare la Samp in lotta per l'Europa perché ha fatto bene fin da subito e ha struttura, organizzazione e squadra per puntare a questi traguardi. Per me non è una sorpresa, lotterà fino alla fine. Noi adesso dobbiamo iniziare una nuova stagione per due mesi e mezzo. Finora è stata una stagione con tanti apprezzamenti e emozioni ed è stato bello competere sia in Europa League che in Tim Cup giocando tante partite, ma ora c'è questo nuovo campionato di 13 partite che dobbiamo giocare al massimo. Il calendario è difficile, ora ci aspetta una partita importantissima e se facessimo bene domani, avremmo un grande slancio per centrare un posto tra i primi sette. Abbiamo bisogno in campionato di accelerare per essere competitivi per il settimo posto e vincere qualche scontro diretto. La gara d'andata? Da quel momento le varie competizioni ci hanno dato qualcosa in più, ci hanno migliorato. Sicuramente l'Atalanta di adesso è diversa da quella di allora. Domani sarà una gara da giocare con grande attenzione e concentrazione sapendo che una vittoria ci rilancerebbe fortemente nella corsa al settimo posto".

Sezione: Altre news / Data: Dom 4 Marzo 2018 alle 10:00 / articolo letto 2155 volte
Autore: Twitter @tuttoatalanta / Twitter: @tuttoatalanta