Gasperini: "Risultato giusto, ci dà fiducia per le prossime"

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 619 volte
Fonte: tuttomercatoweb
tuttoatalanta.com
© foto di www.imagephotoagency.it
tuttoatalanta.com

Dopo lo 0-0 arrivato contro l'Inter, il tecnico dell'Atalanta Giampiero Gasperini ha parlato ai microfoni di Premium Sport:

E' mancata la zampata?
"Abbiamo fatto un ottimo primo tempo soprattutto la prima mezzora. I ragazzi sono stati notevoli, abbiamo creato diverse opportunità, chiaro che l'Inter è pericolosa negli spazi, è stata pericolosa ma noi abbiamo avuto le nostre occasioni, nel secondo tempo ci siamo più protetti, abbiamo sofferto di più ma alla fine è il risultato giusto anche se non accontenta nessuna delle due".

Su Barrow?
"E' stato bravo, un ottimo esordio dall'inizio, perché aveva già giocato degli spezzoni, in un ruolo che occupa nella Primavera ma in Serie A non era facile, è stato pericoloso e positivo".

Nome da segnare?
"Assolutamente sì, in primavera ha fatto tantissimi gol, è un ragazzo che vede la porta".

Mancano i gol?
"L'Atalanta sta facendo più punti dell'andata, stiamo in linea con i gol, con l'attacco, ci sono periodi in cui crei meno e segni di più, è un periodo in cui ci vogliono tante occasioni per segnare ma abbiamo affrontato una squadra davvero forte che sta giocando per la Champions. Abbiamo giocato con entusiasmo e coraggio, in certi momenti siamo stati davvero notevoli, ci siamo presi i nostri rischi ma queste sono le partite che ci danno autostima".

Andavano serviti meglio Barrow e Cornelius?
"La difesa dell'Inter non è delle più facili da superare, aver creato 3-4 occasioni è notevole, aver messo l'attaccante davanti al portiere, è qualcosa di inusuale, sono contenta delle prestazioni di Barrow e Cornelius, se fai gol tutto viene più valorizzato ma va bene così".

E' un punto che vi frena nella lotta all'Europa?
"No, è' un ottimo punto, la squadra sta bene per giocare le prossime gara con fiducia, convinzione, abbiamo scontri diretti in casa con Torino, con Milan, è lì che non dovremo sbagliare, la sconfitta con la Samp ci ha tolto il vantaggio che avevamo ma ci sono ancora diverse partite e faremo il massimo".