Gasperini: "Vittoria sofferta, ora pensiamo all'Europa"

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 1867 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport
Gasperini: "Vittoria sofferta, ora pensiamo all'Europa"

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, è intervenuto al termine del match vinto contro il Sassuolo (2-1 il risultato finale). Ecco le sue parole ai microfoni di Rai Due:

È stata una vittoria sofferta, ma ora c’è l’esordio in Europa League.
"È stata una vittoria molto complicata, partita difficile soprattutto nel secondo tempo. Non abbiamo giocato la nostra miglior partita, ma abbiamo conquistato la vittoria. È quello l’importante".

Cosa pensa di Cornelius?
"Cornelius è stato un acquisto importante per affiancare un giocatore a Petagna. La società si è orientata su questo giocatore. Oggi ha giocato sin dall'inizio e ha fatto un bel goal. Poi è entrato Petagna e ha fatto goal. Se le cose continuano così va bene per l'Atalanta".

Cosa ne pensa dell'episodio del Var sul goal di Petagna?
"Penso che così si toglie quello che c’è di meglio nel calcio, ovvero l'esultanza. Ormai su ogni goal è una confusione continua, non si esulta più. Questo sistema così non va bene. O lo si accetta, o sennò ci saranno sempre proteste. Non vedere esultare su un goal è davvero brutto. Non è il Var in discussione, ma le sue reazioni. Se porta questo tipo di reazioni si snatura tutto il gioco".