Grande successo e emozioni al Gran Galà della Sezione AIA di Bergamo

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 967 volte
Grande successo e emozioni al Gran Galà della Sezione AIA di Bergamo

Presso la Villa Moroni di Stezzano, ha avuto luogo nella serata di ieri il Gran Galà della Sez. Arbitri di Bergamo, una "Festa" organizzata in maniera formidabile dal Presidente Paolo Donini assieme al suo consiglio direttivo. Tanti gli ospiti di spessore che hanno impreziosito l’evento e contribuito a rendere piacevole la festa trascorsa: il Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli, assieme al Presidente del CRA Lombardo Alessandro Pizzi, non hanno fatto mancare la loro presenza, assieme anche all'ex Desigantore di serie A e attuale Osservatore Internazionale Domenico Messina. Inoltre hanno raccolto l’invito l’arbitro internazionale Daniele Orsato, l'Assistente Arbitrale bergamasco Giacomo Paganessi e il nostro AE Internaz. Paolo Silvio Mazzoleni e l’arbitro CAN A Luca Pairetto della Sez. di Nichelino A far gli onori di casa il Presidente Donini, che ha aperto la serata in primis ringraziando tutti i presenti che hanno preso parte alla festa (oltre 220 gli associati intervenuti oltre a giornalisti ed esponenti dell’amministrazione locale) e manifestando inoltre grossa soddisfazione per i tanti illustri personaggi che hanno fatto sentire la loro vicinanza. Durante la cena di gala sono stati attribuiti numerosi premi e riconoscimenti ( contribuiti anche dalla nostra Testata Giornalistica) intitolati a figure che hanno contribuito a scrivere capitoli fondamentali della storia della sezione bergamasca, rendendo così orgogliosi ed emozionati tutti coloro che hanno avuto il merito di riceverli: premi ad alcuni ragazzi in forza all’OTS ed al CRA che si sono particolarmente distinti in questa stagione sportiva, omaggiati inoltre anche i ragazzi promossi alla CAI, CAN D e CAN 5. Assegnati poi il Premio associativo Pierluigi Magni, all'ospite Daniele Orsato. Una serata in grande stile alla quale partecipo con piacere, che dimostra ancora una volta quale sia la grossa fortuna di appartenere a questa associazione - le parole di Giacomo Paganessi, anch’esso omaggiato con un premio.  "La nostra attività è frutto della passione che ci mettiamo e nei momenti bui dobbiamo trovare forza e sostegno dalle persone che ci stanno accanto" alcune delle parole espresse dall'arbitro Paolo Mazzoleni, in un suo intervento per motivare e incoraggiare anche le nuove leve presenti alla cena. Tanti gli attestati di stima giunti al Presidente Paolo Donini, che ha speso parole di grande orgoglio per la riuscita dell’evento: ‘abbiamo dimostrato di essere una grande famiglia, che vuole ‘arrivare’ e raggiungere traguardi importanti. Il mio grazie va a tutte le persone che hanno collaborato con me per l’impegno e la dedizione messi e tutti gli associati presenti.’

Direttore Lorenzo Casalino