Mazzari alla vigilia era stato chiaro: "Quella del Castellani sarà la finale delle finali". Purtroppo per i granata, l'Empoli ha preso in parole il tecnico del Torino ed ha dominato la sfida, rifilando 4 reti al Toro che saluta virtualmente l'Europa.

La matematica ancora non condanna i granata, ma la vittoria della Coppa Italia da parte della Lazio ha complicato nettamente i piani della squadra di Cairo. Per l'Europa serve il sesto posto, distante due punti, con il Milan che deve ancora giocare la sua partita con il Frosinone.

Un vero e proprio peccato per il Torino, che fino alla fine ha cullato il sogno europeo. L'ultima sconfitta dei granata risale allo scorso 16 marzo, quando il Bologna si impose 3-2 in casa dei granata. Nel mezzo anche i pareggi con Fiorentina, Parma e Cagliari, oltre a quello con la Juventus: un Toro che ha faticato molto con le "piccole", punti preziosi lasciati per strada che adesso rischiano di diventare fatali. Certo, la matematica ancora non condanna il Toro, ma per l'Europa adesso serve un vero e proprio miracolo.

Sezione: Altre news / Data: Dom 19 Maggio 2019 alle 18:46
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print