La coda finale di Cagliari-Atalanta cambia tutto. Zero a zero fino a tre minuti dalla fine, ci ha pensato il solito Zapata - dopo l'assist sporco di Castagne - a sbloccare un risultato che sembrava stregato, dopo le parate di Cragno e i tre pali presi, ma anche per i due salvataggi operati da Palomino nel primo tempo, sulla riga. Poi è stato lo stesso colombiano a tenere su il pallone, ben oltre il novantesimo, e suggerire per l'accorrente Pasalic, lasciato in panchina per Pessina, il 2-0 finale. L'Atalanta così arriva ai quarti di finale e affronterà, in casa, la Juventus.

Sezione: Altre news / Data: Lun 14 Gennaio 2019 alle 19:40 / articolo letto 412 volte
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta