L'ex Soncin: "La società sta lavorando in maniera egregia"

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 1643 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'ex Soncin: "La società sta lavorando in maniera egregia"

Fa festa l'Atalanta. La squadra di Gasperini, con il pareggio contro il Milan, ha conquistato l'accesso alla prossima Europa League. Per un commento sui nerazzurri,Tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva Andrea Soncin: "E' il giusto premio per una stagione straordinaria. Visto come sta lavorando in maniera egregia la società non è un punto di arrivo ma un punto di partenza per sviluppare ancora di più il progetto in futuro".

Settimana importante per il rinnovo di Gasperini.
"Gasperini ha fatto un lavoro eccezionale, dopo un inizio difficoltoso è riuscito a dare un'identità precisa. Una squadra che gioca con un'intensità altissima, ha valorizzato diversi giocatori. Il rinnovo permette di continuare il progetto tecnico sul campo".

Percassi compra lo stadio.
"Una società che vuole costruire qualcosa di solido deve investire nelle infrastrutture e lo stadio di proprietà è uno dei primi step per un futuro sempre più roseo e ricco di risultati".

A chi i meriti dell'Atalanta?
"I meriti vanno sicuramente divisi tra tutte le componenti: alla società che ha dato fiducia al tecnico nel momento difficile, al mister che ha fatto vedere un calcio eccezionale, ai giocatori, sia i vecchi che i giovani, che hanno fatto grandissime prestazioni e anche alla tifoseria che come sempre ha seguito con grande entusiasmo la squadra".

Tra i giovani chi è emerso?
"Caldara, Kessie e Spinazzola hanno avuto una crescita rapidissima ed esponenziale, dimostrando fin da subito grande personalità".