Setkus 5,5 - Salva il savlvabile, anche se non basta ad evitare la goleada. Raccoglie la sfera dal sacco per quattro volte: forse non ineccepibile in un paio di circostanze, ma era complicato fare di più.

Malul 5 - In evidente difficoltà contro Gosens, non esattamente un dribblatore seriale. Serie lacune in fase difensiva, non riesce a compensare con quella offensiva, non all'altezza. Lui e Dilmoni sono bersagli facili.

Tamas 5,5 - La miglior giocata della sua serata è l'assist al bacio per la zuccata di Buzaglo. Mica male, per un centrale: peccato però che gli basti un nonnulla per cadere nei tranelli degli attaccanti nerazzurri. Soffre l'estro di Gomez e la fisicità di Zapata.

Kapiloto 5 - Inerme di fronte al caos generato dalle pungenti discese dell'Atalanta. Perde la tramontana ed è sovente mal posizionato. Concede parecchi metri che gli orobici non esitano ad attaccare.

Dilmoni 4,5 - Carrellata di leggerezze che pesano parecchio nell'economia della gara. Non contrasta le sgambate di Hateboer che ha vita troppo facile contro di lui. Sorprende che Klinger non lo richiami in panchina.

Vermouth 5 - Il mismatch in palleggio con i dirimpettai è patente. Prova quantomeno a rendersi utile quando c'è da far legna, riuscendoci di rado. Richiamato alla base da Klinger al minuto cinquantanove. (Dal 59' Hadida 5,5 - Zero squilli dopo l'ingresso).

Sjostedt 4,5 - Diga che s'infrange al primo cambio di passo nerazzurro. Suo l'assistper il pari di Hateboer: un rinvio goffo raccolto dall'olandese, che non fa sconti e insacca.

Plakushchenko 5,5 - Uomo copertina dell'Hapoel nel sorprendente avvio israeliano: due scintille che costringono Gollini agli straordinari. Inghiottito nel calo corale, si perde nel traffico e sparisce dai radar.

Buzaglo 6 - Salva la sua serata con il colpo di testa che illude i suoi. Non basta però a sorridere: quasi un miraggio i gironi di EL, dopo la batosta di stasera.

Papazoglou 5,5 - Si sbatte e prova incessantemente ad insidiare il trio difensivo orobico. Pochi palloni giocabili, punge in un'occasione, quando impegna Gollini con una zuccata in tuffo. Per il resto, ripetuti scatti a vuoto e poche sponde per i compagni di reparto. (Dal 69' Arael 5,5 - Ingresso che non basta ad alterare il canovaccio della gara).

Ginsari 5 - Incisività prossima allo zero in un tridente che, se si esclude l'avvio arrembante, arranca e non carbura. Non trova sbocchi ed è disinnescato dai tre centrali orobici. Abbandona il campo poco prima dell'ora di gioco. (Dal 59' Elbaz 5,5 - Non solleva le sorti della truppa israeliana).

Sezione: Altre news / Data: Gio 9 Agosto 2018 alle 20:30 / articolo letto 683 volte / Fonte: tuttomercatoweb
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta