Le Pagelle - Gomez e Petagna devastanti, Freuler con i fiocchi

 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 3925 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le Pagelle - Gomez e Petagna devastanti, Freuler con i fiocchi

Berisha 5,5 Una sola volta chiamato in causa e la sua uscita sul gol di Pellissier (in posizione di offside), è decisamente rivedibile.

Toloi 6,5 Si soffre davvero o nulla dalle parti della difesa neroazzurra, il brasiliano mantiene molto bene la posizione.

Masiello 6,5 Non si passa mai dalle parti dell'esperto centrale difensivo. Anche sul gol subito, la difesa sale benissimo.

Zukanovic 6 Un solo erroretto, quasi ininfluente, sul gol di Pellissier, quando si fa anticipare da Floro Flores.

Conti 6,5 Si conferma uno dei talenti più interessanti della rosa di Gasperini. Primo tempo con i fiocchi, con tante iniziative davanti e sopratutto una condotta perfetta senza palla. Il gol è una gioia meritatissima.

Grassi 6,5 Test importante per il designato vice-Gagliardini. Offre il suo importante contributo nei termini di fisicità e presenza al centro del campo. ( dal 68' Konko sv )

Freuler 7 Prova eccellente, al di là del gol del definitivo 1-4. Corre sino alla fine, mette Gomez nelle condizioni di fare lo 0-1 e si inserisce con pericolosità negli spazi.

Spinazzola 6,5 Anche lui adempie in pieno al suo dovere. Corsa, grinta, sostanza sulla fascia sinistra, suo l'assist per il secondo gol di Petagna.

Kurtic 6 Il lavoro è eccellente, sbaglia davvero poco senza palla, unico dettaglio è che ha due colossali occasioni da gol che si divora in maniera maldestra.

Gomez 7,5 Due morsi, un primo tempo su livelli stratosferici, corsa, fosforo e la difesa del Chievo ridicolizzata. In forma Mondiale. ( dall'87' D'Alessandro sv )

Petagna 7,5 Se Gomez capitalizza, Petagna crea. Devastante sulla trequarti, stranamente impreciso sotto porta. Una prestazione monstre, che andava premiata con il gol. ( dal 90' Paloschi sv )

Db Bergamo 30/10/2016 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Genoa / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Remo Freuler © foto di Daniele Buffa/Image Sport