In casa Napoli c'è da smaltire la delusione dopo l'eliminazione dall'Europa League per mano dell'Arsenal. La vittoria è la medicina migliore, per questo motivo, nonostante il campionato non abbia più niente da dire, mister Ancelotti non farà troppo turnover. Anche l'Atalanta vorrà dire la sua al San Paolo, nonostante l'impegno decisivo di Coppa Italia con la Fiorentina in programma qualche giorno più tardi. Si preannuncia una sfida decisamente spettacolare, fra due delle formazioni che giocano il calcio migliore della serie A.

Pochi dubbi per mister Ancelotti, uno dei quali riguarda la possibilità o meno di vedere Zielinski dal primo minuto. Il polacco dovrebbe giocare esterno di centrocampo, ma occhio alle soluzioni Verdi e Fabian Ruiz: con uno dei due sulla fascia, Zielinski potrebbe giocare in mezzo al campo al fianco di Allan. Davanti insieme ad Insigne spazio a Mertens.

Napoli (4-4-2): Ospina; Rui, Koulibaly, Chiriches, Malcuit; Zielinski, Allan, Fabian, Callejon; Insigne, Mertens.

Tegola Toloi per Gasperini: il brasiliano ha concluso anzitempo la stagione. Per questo motivo il tecnico della Dea contro il Napoli potrebbe confermare Palomino e Masiello insieme a Mancini. Sulla sinistra Castagne sembra essere favorito su Gosens, davanti Ilicic e Gomez a supporto di Zapata.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Mancini, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata

Sezione: Altre news / Data: Ven 19 Aprile 2019 alle 20:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print