Percassi: "Senza Gasperini non saremmo dove siamo"

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 2052 volte
Percassi: "Senza Gasperini non saremmo dove siamo"

Vogliamo provare a trasformare un grande sogno in realtà. Chiedo aiuto a Bergamo e ai bergamaschi, invito tutti allo stadio: "vinciamo insieme", così il presidente dell'Atalanta Antonio Percassi intervistato da L'Eco di Bergamo. "Pensiamo ad una partita alla volta. Faremo strada. Io firmo subito per un posto tra le prime dieci: sogno l'Atalanta che si tiene stabilmente nella parte sinistra della classifica per quattro o cinque anni. Mercato? Lo ribadisco ogni volta: la squadra resterà competitiva, l'intento sarà sempre quello di migliorare. Vorrei che la nuova stagione partisse con il settore giovanile potenziato. Gasperini? Io suoi meriti sono indiscutibili, so bene che senza di lui non saremmo dove siamo. È il primo garante del nostro progetto. La sfida con la Fiorentina? Sogno una domenica con spalti nerazzurri e tifo alle stelle. Perché la Fiorentina ci obbligherà ad avere pazienza, è una squadra di grandi qualità. Ma noi proveremo a vincere".