Primavera, Brambilla: "Dispiace, ma conta lanciare i giovani"

05.06.2018 21:30 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 1049 volte
Primavera, Brambilla: "Dispiace, ma conta lanciare i giovani"

Massimo Brambilla, tecnico dell'Atalanta Primavera, parla così al termine della gara di semifinale del campionato Primavera 1 persa oggi contro la Fiorentina: "Ci tenevano ad arrivare in finale, ma l'obiettivo primario di questa stagione è stato raggiunto in pieno. Dispiace perdere una sfida ben giocata, ma per noi conta lanciare tanti giovani per la Prima Squadra. I numeri dicono che ci è mancato qualcosa sotto rete, ci è mancato il guizzo per pareggiare la partita contro una squadra forte che ha fatto una gara di ripartenza. Melegoni falso nueve? Non era al massimo oggi, ma quella può essere una zona del campo in cui può fare bene in prospettiva. Abbiamo diversi giocatori che possono essere utili a Gasperini, con le dovute cautele tanti ragazzi li vedremo in Serie A. Barrow? E' chiaro senza lui e Bastoni perdiamo qualcosa, ma il nostro obiettivo è portarli in Prima Squadra. E' normale che con Musa abbiamo un altro potenziale offensivo. Inter, Juve o Fiorentina per lo Scudetto? Non lo so, hanno tutte le stesse possibilità di vincere", le parole raccolte dall'inviato di RMC Sport.