L'Atalanta si è definitivamente ripresa ed è tornata sui livelli dell'anno passato quando stupiva tutti. La vittoria di ieri contro la Lazio riproietta i bergamaschi nelle zone alte della classifica. "La squadra non ha giocato bene come con l'Inter o col Napoli però ciò che premeva davvero era la vittoria. Adesso l'Atalanta vede anche la zona Champions: servivano i tre punti per restare aggrappati al treno che conta", dice Domenico Progna, ex difensore dell'Atalanta, in un'intervista al sito TimGate.

L'obiettivo reale quale può essere?
"Ciò che è stato negli ultimi due anni, ovvero l'Europa League. Con questa classifica poi ci sta tutto. Ora l'Atalanta con il rientro di Ilicic è cambiata in positivo: l'eliminazione dall'Europa League è avvenuta anche perchè mancava lo sloveno. Ha talento, sa fornire gli assist e vede la porta. Come minimo l'Atalanta deve avere come obiettivo l'Europa League"

Zapata ha raggiunto il suo miglior livello?
"Quest'estate non tutti erano contenti di lui. Ora però fa reparto da solo, se sta bene è devastante, attacca la profondità e vede la porta" 

Da ex difensore che cosa pensa di Toloi?
"E' un giocatore che adesso tutte le big vorrebbero. Sa inserirsi e sa far bene le due fasi. Come tutta la difesa ha avuto un periodo di appannamento legato all'uscita dall'Europa League. La squadra ha accusato il colpo ma ha poi saputo rialzarsi. E Toloi ora è uno dei migliori difensori in Italia". 

Sezione: Altre news / Data: Mer 19 Dicembre 2018 alle 08:00 / articolo letto 391 volte
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta