MILAN-INTER 0-0

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Montolivo (24' st Locatelli), Bonaventura (35' st Borini); Suso, Cutrone (24' st Kalinic), Çalhanoglu. A disp.: A. Donnarumma, Storari, Musacchio, Zapata, Abate, Antonelli, Mauri, André Silva. All.: Gattuso.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Miranda, Skriniar, D'Ambrosio; Gagliardini, Brozovic; Candreva (32' st Eder), Rafinha (26' st Borja Valero), Perisic; Icardi. A disp.: Padelli, Berni, Santon, Dalbert, Ranocchia, Lisandro Lopez, Karamoh, Vecino, Pinamonti. All.: Spalletti

Arbitro: Di Bello

Ammoniti: Suso (M), Cancelo, Perisic, Skriniar, Candreva (I)

Con i quattro recuperi giocati stasera, si è "normalizzata" la classifica di Serie A, con tutte le squadre che hanno disputato 30 gare di campionato. In zona retrocessione si muove solo il Benevento, che avvicina il Verona e mette nei guai gli scaligeri, sconfitti 3-0 in casa delle Streghe. Punto pesantissimo per il Sassuolo, che a Verona non solo evita la sconfitta ma distanzia anche il terzultimo posto. Il Chievo, in virtù dello stesso pareggio, sale a +7 rispetto alla zona rossa. Nella zona Europa risale il Torino, anche se il sesto posto rimane distante, a nove lunghezze: occasione persa per il Milan, che sale a 51 ma non riesce ad avvicinare l'Inter, che a sua volta manca il sorpasso ai danni della Roma al terzo posto. Di seguito la graduatoria della massima serie italiana:

CLASSIFICA: Juventus 78, Napoli 74, Roma 60, Inter 59, Lazio 57, Milan 51, Sampdoria 47, Atalanta 47, Fiorentina 47, Torino 42, Bologna 35, Genoa 34, Udinese 33, ChievoVerona 31, Cagliari 29, Sassuolo 28, SPAL 26, Crotone 24, Hellas Verona 22, Benevento 13.

Sezione: Altre news / Data: Mer 4 Aprile 2018 alle 21:00 / articolo letto 1263 volte
Autore: Twitter @tuttoatalanta / Twitter: @tuttoatalanta