Rivivi BOLOGNA-ATALANTA 0-1, vittoria pesante per i nerazzurri

Fischio d'inizio, Domenica 11 Marzo 2018 - Ore 15
Live, pagelle e voci dei protagonisti su TA
11.03.2018 16:55 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 3951 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Rivivi BOLOGNA-ATALANTA 0-1, vittoria pesante per i nerazzurri

[CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SERIE A TIM 
Domenica 11 Marzo 2018, ore 15

BOLOGNA-ATALANTA 0-1
Reti:
 86’ de Roon 
 

BOLOGNA (3-5-1-1): Mirante; Romagnoli, De Maio, Helander; Di Francesco (15' st Krafth), Dzemaili (28' Nagy), Pulgar, Donsah, Masina; Verdi, Avenatti (29' st Destro). A disp.: Santurro, Ravaglia, Krejci, Crisetig, Mbaye, Falletti, Palacio, Keita, Torosidis. All.: Donadoni

 

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante (35' st Barrow); Gomez (17' st Ilicic), Petagna (14' st Cornelius). A disp.: Rossi, Gollini, Gosens, Rizzo, Melegoni, Mancini, Haas, Hateboer. All. Gasperini

 

Arbitro: Calvarese

NOTE: Recupero: 4', 3'
AMMONITI: Avenatti, Romagnoli, Pulgar (B)
ESPULSI: nessuno

LA DIRETTA SU TUTTOATALANTA.COM

90' +3TOLOI! Fendente teso di Castagne, s'inserisce Toloi, che impatta energicamente di testa: vola Mirante, altro gran riflesso dell'estremo difensore.

90' +1CORNELIUS! Il danese ha la chance per chiuderla, ma il suo diagonale di mancino viene respinto da Mirante. Ultime speranze per il Bologna.

90' +1Vengono concessi tre minuti di recupero.

90'ILICIC! Contropiede dei nerazzurri, Barrow per Ilicic, che prende la mira e tenta il colpo da biliardo: Mirante smanaccia in corner, proteggendo lo svantaggio minimo.

88'ILICIC! Botta di destro dello sloveno, la conclusione non è angolata e viene neutralizzata in due tempi da Mirante, che fa ripartire rapidamente i suoi.

87'L'Atalanta gestisce sapientemente il pallone, provando a far scorrere il cronometro, in attesa del triplice fischio di Calvarese. Bologna a corto di energie.

85'Verdi ci prova da lontanissimo, pallone alto. Doccia fredda per il Bologna, che rischia di perdere la seconda gara consecutiva, dopo il k.o. contro la SPAL.

84'Ilicic punta Donsah e illumina con un pregevole tocco d'esterno per De Roon: destro a giro di prima intenzione dell'olandese, il pallone si insacca sul secondo palo!

83'DE ROON! HA SEGNATO L'ATALANTA!

81'FREULER! Lo svizzero si libera al limite per la conclusione, destro rimpallato fortuitamente da Barrow, preso in controtempo Mirante, che riesce comunque a bloccare.

80'Dentro Barrow al posto di Cristante.

79'Pronto anche Barrow. Il giovane classe '98 rinforzerà l'attacco orobico in questi minuti finali. Cristante il principale indiziato per lasciargli il posto.

77'Verdi inventa nei pressi del lato corto dell'area, serpentina e cross basso, raccolto direttamente da Berisha. L'ultimo ad arrendersi il nove rossoblu.

76'FREULER! Cristante prolunga di testa al limite, destro di controbalzo di Freuler, il pallone si perde a lato di circa un metro. Spinge l'Atalanta.

74'Dentro dunque Destro al posto di Avenatti.

74'Sta per arrivare il momento di Mattia Destro, la scelta di Donadoni viene accompagnata dall'ovazione del pubblico di casa. Gli lascerà il posto Avenatti.

73'Pioggia battente e incessante sul prato del Dall'Ara. Il terreno di gioco resta in ottime condizioni, nessun impedimento alla regolare circolazione del pallone.

71'CRISTANTE! Adesso soffre il Bologna, lampo di Cristante, anche in questo caso la conclusione si impenna, senza impensierire Mirante. Sembra averne di più l'Atalanta.

70'Traversone mal eseguito da parte di Verdi sugli sviluppi di un calcio piazzato: sfera lontana dal mucchio formatosi in area, addomestica Berisha.

68'SPINAZZOLA! Prova lui a suonare la carica, serpentina verso il centro e destro dall'interno dell'area: traiettoria alta, ottima però l'iniziativa dell'esterno.

66'Grande prova, fino ad ora, delle due difese. Quella orobica ha rischiato pochissimo, quella del Bologna sta resistendo ai tentativi di affondo nerazzurri.

65'ILICIC! Mancino smorzato dalla trequarti, il pallone rotola mestamente sul fondo, lontano dallo specchio protetto da Mirante.

63'Bologna che con l'ingresso di Krafth assume inevitabilmente un atteggiamento più prudente. L'Atalanta cerca nuove soluzioni in attacco con Cornelius e Ilicic.

62'Gasperini si gioca la carta Ilicic: gli lascia il posto il 'Papu' Gómez.

60'Cambio anche tra le fila del Bologna: fuori Di Francesco, dentro Krafth.

59'Petagna lascia il posto a Cornelius.

58'Pulgar abbatte Freuler e riceve un cartellino giallo da Calvarese.

58'Donsah si avventa su un pallone vagante e sgancia il destro: conclusione sporcata, intercettata da Berisha. Nel frattempo è pronto ad entrare in campo Cornelius.

57'CRISTANTE! Colpo di testa deciso sul primo palo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra: la sfera sorvola non di molto il montante alto.

56'GOMEZ! Assolo dell'argentino, che taglia centralmente ed esplode il destro: decisiva la deviazione di De Maio, il pallone termina alto.

54' Si scalda Mattia Destro, che potrebbe entrare in campo in questa ripresa. Il centravanti è stato escluso a sorpresa dall'undici iniziale: Donadoni gli ha preferito Avenatti.

53' Bologna che dà l'impressione di poter graffiare in contropiede. Sono prevalentemente gli orobici a dettare i ritmi della gara, i felsinei si chiudono con ordine.

51' Lo stesso Petagna manovra sulla destra, mettendo in mezzo un fendente: evidente mismatch tra Gómez e De Maio, il centrale rossoblu allontana di testa.

50' Romagnoli anticipa Petagna con un colpo di testa. Slegato dalle trame nerazzurre il centravanti, che non è ancora riuscito ad impegnare Mirante.

49' CRISTANTE! Guizzo per vie centrali dell'ex Benfica, che prova a scoccare il sinistro: conclusione altissima, che sorvola di parecchi metri la traversa.

47' Petagna prolunga al volo per Cristante, buona copertura della retroguardia rossoblu, che allontana il pallone a lato. Rimessa per i nerazzurri.

46' Si riparte, inizia la ripresa! Non c'è stato alcun cambio all'intervallo, in campo dunque gli stessi ventidue che hanno disputato la prima frazione.

Fine primo tempo

45' +4 Uno-due tra Cristante e De Roon, l'olandese prova a guadagnare il fondo, scivolata di Masina, che scaraventa il pallone sul fondo, rifugiandosi in corner.

45' +2 Romagnoli riceve un cartellino giallo per un intervento in ritardo ai danni di Gómez.

45' Vengono concessi quattro minuti di recupero.

44' Il Bologna gestisce il pallone quando manca poco più di un minuto al quarantacinquesimo. Grande equilibrio fino a questo momento tra le due compagini.

42' Cresce l'Atalanta, traversone radente di Castagne, De Maio in tuffo anticipa il 'Papu' Gómez, che era pronto a colpire nel cuore dell'area di rigore.

40' GOMEZ! Che occasione! Filtrante tagliato di Freuler, Cristante rallenta la corsa e tocca per Gómez, il cui destro a giro lambisce il secondo palo!

39' Di nuovo tutti in campo, ripristinata la parità numerica in campo. Trentanove sul cronometro, sei minuti al quarantacinquesimo, il recupero dovrebbe essere piuttosto corposo.

37' Molte interruzioni in questa prima frazione. Si rialzano lentamente i tre protagonisti dell'ultimo scontro. Dovrebbero essere tutti in grado di proseguire.

36' Maxi-scontro nell'area del Bologna, addirittura tre uomini a terra: si tratta di Castagne, Donsah e Masina. Il direttore di gara interrompe prontamente il gioco.

35' Davvero clamoroso l'errore del 'Papu'. L'Atalanta ha fallito l'occasione più nitida della gara, sospiro di sollievo per la truppa di Donadoni.

33' OCCASIONE COLOSSALE PER L'ATALANTA! Bologna spaccato in due sul contropiede orobico, cinquanta metri palla al piede di Gómez, che a tu per tu con Mirante appoggia clamorosamente per Castagne, anziché concludere: mette un rammendo Donsah!

32' Bel duello tra Di Francesco e Spinazzola, doppia sterzata del rossoblu, che crossa al centro: il laterale nerazzurro allunga la zampata, rifugiandosi in corner.

30' AVENATTI! Traversone chirurgico di Verdi, Avenatti fa valere i propri centimetri e inzucca: la soluzione è però centrale, comoda la presa di Berisha.

29' Spinazzola alza una velenosa parabola dalla sinistra: il pallone transita vicinissimo allo specchio della porta, sul versante opposto non ci arriva per un soffio Castagne.

28' Dentro quindi Nagy al posto di Dzemaili.

27' Costretto al forfait Dzemaili! Sanguina copiosamente il centrocampista svizzero, che non è in grado di proseguire. Già pronto a bordocampo Nagy.

26' Durissimo scontro tra Dzemaili e De Roon. Ha avuto la peggio lo svizzero, che perde sangue dal volto. Il campo i sanitari del Bologna, gioco fermo.

24' Cristante prolunga per Petagna, che prova a sterzare su Helander, trascinandosi la sfera oltre la linea laterale. Un po' in affanno fino ad ora il centravanti.

23' Prova a prendere in mano la gara l'Atalanta, che gestisce la sfera con maggiore continuità rispetto ai minuti iniziali della partita. Grande intensità nel pressing per il Bologna.

22' Castagne riceve palla da Freuler e prova a duettare con Cristante. Non s'intendono però i due: l'esterno aveva optato per il tocco corto per il compagno, che aveva già attaccato lo spazio davanti a sé.

20' Rientra immediatamente l'allarme Masina: cenno d'intesa con la panchina felsinea del venticinque, che si rialza dopo pochi istanti, riposizionandosi a sinistra.

19' Si accascia a terra Masina, visibilmente dolorante. Problemi alla caviglia per il terzino, che ha anche perso lo scarpino sinistra in un contrasto.

18' Combinano nello stretto Verdi e Di Francesco, che guadagnano una rimessa laterale a metà campo. Ancora applausi del Dall'Ara, buon Bologna fino a questo momento.

16' Dzemaili orchestra un ghiotto contropiede rossoblu, sventagliata per Di Francesco, provvidenziale Spinazzola con una diagonale ben eseguita.

15' Apertura prevedibile di Petagna, Di Francesco scatta e ruba il tempo a Spinazzola, vincendo anche il rimpallo successivo. Applausi per lui del Dall'Ara.

14' Gómez appoggia per Spinazzola, spiovente morbido del laterale, Petagna svetta in area, ma impatta male di testa, vanificando una trama potenzialmente pericolosa.

12' Cristante vince con caparbietà un contrasto in mediana: ripartenza non capitalizzata dall'Atalanta, decisivo il recupero di Pulgar, che ha soffiato palla a Petagna.

11' VERDI! Di un soffio! Destro a giro ottimamente calibrato da Verdi, lieve deviazione della barriera nerazzurra, il pallone sfiora il palo e va sul fondo!

11' Ingenuo Castagne, che trascina a terra Masina sulla propria trequarti. Ha già preso in mano il pallone Verdi, che proverà a concludere in porta.

10' Ancora Di Francesco, 'ruleta' al limite dell'area e destro secco, rimpallato dai piedi di Spinazzola, che aveva coperto efficacemente lo specchio.

9' Spinazzola lavora un pallone sulla sinistra, ma è ingabbiato da Dzemaili e Di Francesco. L'esterno prova ad insinuarsi tra i due, guadagnando il massimo: un corner.

7' Torna in campo Masiello, ristabilita la parità numerica. Gestisce il pallone l'Atalanta, che in questi primi minuti ha dovuto far fronte al gran dinamismo dei felsinei.

6' Momentaneamente a bordocampo Masiello, che pare in grado di proseguire. Atalanta in dieci, ma il difensore chiede al direttore di gara il permesso di rientrare sul rettangolo di gioco.

5' Ancora a terra Masiello, entra in campo lo staff sanitario dell'Atalanta, che si sincera delle condizioni del centrale nerazzurro. Ghiaccio spray sulla caviglia.

4' Subito un giallo per Avenatti, che ha travolto in netto ritardo Masiello, colpendolo alla caviglia.

4' Iniziativa di Verdi, che scodella per il taglio centrale di Masina: troppo lungo il lancio, Berisha è in anticipo e riesce a far sua la sfera.

3' VERDI! Destro molto teso dalla bandierina, la traiettoria converge verso lo specchio, infrangendosi sull'esterno della rete. Brivido per gli orobici.

2' Bologna molto aggressivo in questi secondi iniziali. Ribattuto il mancino dal limite di Di Francesco, sfera raccolta da Masina, il cui traversone basso viene murato in corner.

1' Inizia la gara! Il Bologna manovra il primo pallone della sfida. Felsineri con la consueta casacca rossoblu, tenuta bianca da trasferta per l'Atalanta.

Grande commozione, adesso, per il minuto di silenzio tributato a Davide Astori, capitano viola tragicamente scomparso la scorsa settimana nella sua camera d'albergo ad Udine.

Sono state comunicate le formazioni ufficiali del match:

Bologna (3-5-1-1): Mirante; Helander, De Maio, Romagnoli; Masina, Donsah, Pulgar, Dzemaili, Di Francesco; Verdi; Avenatti. All.: Donadoni

Atalanta (3-5-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Gomez, Petagna. All.: Gasperini

La Serie A torna in pista, dopo il straziante addio a Davide Astori. Al Dall'Ara andrà in scena l'intrigante sfida tra Bologna e Atalanta. I felsinei, dopo i sei punti acciuffati nelle gare interne contro Sassuolo e Genoa, sono crollati nel derby contro la SPAL. A caccia di nuovi stimoli i rossoblu, esclusi dalla lotta salvezza, ma inevitabilmente privi di ambizioni europee. Obiettivi differenti per i nerazzurri, che vogliono insinuarsi tra Sampdoria e Milan nella corsa all'Europa League. Sei le lunghezze di distanza dal sesto posto, al netto del match da recuperare contro la Juventus.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Folta la lista degli indisponibili: out Gonzalez per squalifica, ai box per noie muscolari anche Da Costa, Orsolini, Palacio e Poli. Ipotesi 4-3-3 per Donadoni: Mbaye e Masina esterni bassi, De Maio ed Helander i due centrali. Dzemaili sul centro-sinistra può pungere con i suoi inserimenti, Pulgar vertice basso, spalleggiato da Donsah, al momento avanti nel ballottaggio con Nagy. Verdi l'arma in più nel tridente, fiducia rinnovata a Destro, in cerca di riscatto dopo l'errore marchiano contro la SPAL. Proverà ad innescarlo anche Federico Di Francesco, che agirà sul binario di sinistra.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Gasperini, che avrà a disposizione l'organico al completo, chiede ai suoi il massimo sforzo per tentare la scalata al sesto posto. Probabile once de gala: Berisha tra i pali, retroguardia a tre con Toloi, Caldara e Masiello. Hateboer a destra, Spinazzola sul versante opposto, De Roon farà coppia con Freuler nella linea mediana a due. Cristante al solito avanzato in trequarti, nel tandem offensivo spazio all'estro di Ilicic e del Papu Gomez: solo panchina, dunque, per Petagna e Cornelius.