Antonio Romei, vicepresidente della Sampdoria, è intervenuto in zona mista dopo il ko con l'Atalanta. Queste le sue parole raccolte da TMW: "Il campionato della Sampdoria non finisce oggi. Vogliamo continuare a lottare. L'episodio fra Gasperini e Ienca? Testimoni mi hanno riferito di un episodio molto grave. A fine partita bisogna fare i complimenti e dare la mano all'avversario, non dargli una manata. Non c'è stata nessuna provocazione, nessuna sceneggiata, c'è stato un episodio molto grave: da quanto mi hanno riferito Gasperini ha colpito Ienca con una manata, molto forte, senza motivo. Assolutamente volontaria. Non prendiamo nessuna posizione, ci penserà la Procura Federale. Noi vogliamo tutelare il nostro tesserato, giusto tutelarlo: passare per provocatore è una cosa che non esiste. Chi sbaglia deve chiedere scusa, questi episodi non devono avvenire. Ci sono dei testimoni, la Procura farà le sue indagini. Per noi finisce tutto qui".

Sezione: Altre news / Data: Lun 11 Marzo 2019 alle 00:30 / articolo letto 502 volte / Fonte: tmw
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta