SPAL-Atalanta, le ultime dai ritiri

07.04.2018 12:00 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 936 volte
Out Spinazzola
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Out Spinazzola

Spal-Atalanta, match valevole per la 31/a giornata di Serie A, può dire molto sulle ambizioni di entrambe le compagini: gli estensi, al momento, sono salvi e sono reduci da un buon periodo di forma impreziosito dal pareggio interno contro la Juventus. 2 vittorie e 3 pareggi per la squadra di Semplici, adesso a 26 punti a +2 sul Crotone di Zenga. Gli orobici, invece, hanno perso lo scontro diretto per l'Europa contro la Sampdoria: 3 vittorie e 2 sconfitte nelle ultime 5 gare. Sarà lotta fino alla fine con Samp e Fiorentina per il settimo posto.
Nessuna delle due squadre è riuscita a segnare più di un gol nelle ultime cinque sfide in Serie A: quattro le reti ferraresi, due quelle bergamasche. All'andata finì 1-1 con le reti segnate da Cristante e Rizzo. L'ultima gara giocata a Ferrara risale al 1968: successo della Spal per 1-0. Calcio d'inizio alle ore 18.00. L'arbitro è Damato della sezione di Barletta.

COME ARRIVA LA SPAL - La Spal ha conquistato nove punti nelle ultime cinque partite di campionato, tanti quanti ne aveva raccolti nelle precedenti 14. Out Borriello, Mattiello e Dramé, squalificato Vicari, diffidati Salamon e Costa. Sarà 3-5-2 con Meret in porta, Salamon, Felipe e Cionek in difesa. Lazzari e Costa esterni, Kurtic, Everton Luiz e Grassi in mezzo. Paloschi e Antenucci in attacco.

COME ARRIVA L'ATALANTA - L'Atalanta è uscita sconfitta in due degli ultimi quattro match in campionato (2 vittorie), tanti quanti ne aveva persi nelle precedenti 13. Dopo aver raccolto solamente tre punti nelle prime sette trasferte di questa Serie A, l’Atalanta ne ha conquistati ben 19 nelle successive otto. Piccola curiosità che segnala Opta: l’Atalanta ha segnato tutti gli ultimi sei gol in campionato nei secondi tempi. Out Spinazzola, Rizzo e Ilicic, diffidati Toloi e Petagna. Sarà 3-5-1-1 con Berisha in porta, Toloi, Caldara e Masiello in difesa. Castagne e Hateboer esterni, De Roon, Cristante e Freuler in mezzo. Gomez alle spalle di Petagna.