"A inizio stagione non ci avrei mai creduto. L'Atalanta può prendersi tutto, ancora non ci credo"Glenn Stromberg non vuole ancora credere a quanto di buono sta facendo la Dea. Svedese di nascita e bergamasco d'adozione, l'ex centrocampista ha scritto la storia del club nerazzurro. La squadra di Gasperini sta aggiornando le statistiche e sta riscrivendo i record del club lombardo. Lo scandinavo ha parlato a La Gazzetta dello Sport del match di stasera, ma non vuole fare pronostici. Stromberg non vede favorite, ma sa bene chi è l'avversario che lo spaventa di più: "L'Atalanta è al top, ma non esistono favorite. Può succedere di tutto. Il pericolo numero uno è Immobile. E occhio ai dettagli, un centimetro può fare la differenza".

 

Sezione: Altre news / Data: Mer 15 Maggio 2019 alle 11:29
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print