"Ci sono pro e contro". Giovanni Sartori, responsabile dell'area tecnica dell'Atalanta, è salomonico nel commentare la decisione di chiudere anticipatamente il calciomercato. "La cosa più importante e significativa è che termini prima dell'inizio dell'annata, noi eravamo abituati a fare tutto all'ultimo minuto, last minute, ora con la sessione più corta dovremo accelerare".

Però si eviteranno altri casi Spinazzola

"Sicuramente si lasciano tranquilli allenatori e giocatori, lei ha fatto un nome e non io. Anche perché è stato una singolarità in dieci-dodici anni. Dall'altro canto c'è il rovescio della medaglia, non avremo a disposizione due o tre partite per portare correttivi. Dovremo, con l'andare degli anni, adattarci".

Sezione: Altre news / Data: Mar 6 Marzo 2018 alle 10:00 / articolo letto 1331 volte / Fonte: Tuttomercatoweb.com
Autore: Simone Franzini