Cristante: "Scelta Roma per storia e progetto. Nazionale? Un obiettivo"

31.07.2018 21:00 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 372 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Cristante: "Scelta Roma per storia e progetto. Nazionale? Un obiettivo"

Dopo una stagione da protagonista con la maglia dell'Atalanta, Bryan Cristante s'è sentito pronto al grande salto in un top club. Il centrocampista scuola Milan ha girato il mondo, alla ricerca della dimensione giusta, poi l'ha trovata e si è lanciato. Il nuovo giallorosso ha rilasciato un'intervista ai microfoni di RomaTv: "Ho girato 6 squadre e adesso sono arrivato nella Roma per dimostrare che sono ai giusti livelli. L'Atalanta mi ha dato la giusta spinta per arrivare alla Roma, a Bergamo ho trascorso due stagioni fantastiche. Ho scelto Roma per la sua storia e perché ha un bel progetto, un bell'allenatore ed ciò che mi piace di più"

Il numero 4?
"Non c'è un motivo preciso, ma perché mi è sembrato il numero più da centrocampista. Ho fatto 12 gol e spero di ripetermi quest'anno. Il gol più bello è quello contro la Juventus. Colpo di testa su cross del Papu Gomez".

La nazionale?
"Penso sia importante per qualunque giocatore, rappresentare tutto il paese. L'obiettivo è rimanere in pianta fissa nella nazionale. A 16 anni il mio esordio e in Champions fa ancora più piacere. Sono servite tutte le tappe e sono contento di stare qui alla Roma. Il mio obiettivo è quello di migliorarmi a livello realizzativo e giocare il più possibile".