Ventotto gol complessivi non sono bastati a Duvan Zapata per conquistare la titolarità nella nazionale colombiana. L'attaccante dell'Atalanta arriva all'appuntamento con la Copa America in grande spolvero, grazie a un rendimento più che importante con l'Atalanta ma preso poco in considerazione in Sudamerica.

Prospettive e scenari. L'attaccante interessa al Napoli, che potrebbe riportarlo in azzurro affiancandolo ad Arek Milik, e nelle scorse settimane era stato accostato all'Inter come erede di Mauro Icardi. La richiesta che ne fa la Dea, però, è importante: una cifra tra i 50 e i 60 milioni di euro, come annunciato dal presidente Antonio Percassi qualche giorno fa. Una somma che mette fuori pista più società, indisposte a prelevare il classe '91 alla prima vera grande stagione da grande bomber.

Il futuro dopo la Copa America. Ora Duvan è in ritiro con i cafeteros, ieri ha segnato in amichevole contro il Perù con la speranza e l'obiettivo di poter conquistare spazio e considerazione durante la rassegna iridata che si disputa in Brasile. Lo spera per sé stesso e per la Colombia, da trascinare lontano nella competizione. Non sarà facile, come non lo sarà sbrogliare il suo futuro prima di inizio luglio. C'è il suo ok al Napoli per un eventuale ritorno ma al momento manca la trattativa tra i club, che non sarà intavolata per oltre 50 milioni di euro. Anche se il club azzurro potrebbe inserire delle contropartite tecniche in grado di convincere Percassi e Gasperini a privarsi del proprio bomber. Fino a inizio luglio, però, lo sguardo di Duvan sarà proiettato solo sulla Copa America.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 13 Giugno 2019 alle 22:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print