Il primo obiettivo per l'attacco dell'Inter per la prossima stagione è Edin Dzeko ma i nerazzurri hanno anche un piano B, che non per forza deve essere visto come un ripiego, e ha il nome di Duvan Zapata. L'ostacolo più grande è rappresentato dal costo del suo cartellino, visto che l'Atalanta, che dovrà riscattarlo dalla Sampdoria nell'estate 2020 per 26 milioni di euro, ne chiederà almeno 45, in modo da assicurarsi un ricco premio di valorizzazione. L'ingaggio invece non spaventa l'Inter, visto che il colombiano guadagna attualmente 1,5 milioni a stagione, un terzo rispetto a Dzeko. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 26 Marzo 2019 alle 18:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print