Dopo il no ufficializzato da Antonio Conte, il nome preferito in casa Roma oggi è quello di Gian Piero Gasperini, il tecnico che in questa stagione ha messo definitivamente le ali all’Atalanta e che, paradossalmente, sta mettendo in opera anche un brutto scherzetto proprio alla Roma, sottraendole quel quarto posto finale che vuol dire Champions League.

L’allenatore nerazzurro - sottolinea La Gazzetta dello Sport - piace da tempo dentro le mura di Trigoria, tanto è vero che venne contattato anche due anni fa, prima che la Roma virasse su Di Francesco quando c’era da scegliere l’erede di Spalletti. E adesso - si legge - piace ancora di più, perché in un colpo solo Gasp garantirebbe alla Roma la possibilità di mantenere alta la qualità del gioco, offrendo contemporaneamente anche la possibilità di lavorare con i giovani e di valorizzarli al meglio.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 8 Maggio 2019 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print