Si è da poco conclusa la sfida fra Lazio e Atalanta. La squadra di Gasperini si è imposta all'Olimpico vincendo 3-1 in rimonta. Dopo il gol di Parolo sono arrivate le reti di Zapata e Castagne e l'autogol di Wallace.

INIZIO SCOPPIETTANTE - La gara si preannuncia spettacolare e nel primo tempo le emozioni non mancano. Passano una manciata di minuti e la Lazio trova il vantaggio: Caicedo controlla e riesce ad appoggiare per Parolo, che trova il colpo da biliardo e beffa Gollini. La reazione dell'Atalanta non tarda ad arriva, con Zapata che prima si divora una colossale palla gol, poi si fa perdonare controllando in maniera spettacolare un tiro di Freuler e ribadendo il pallone in rete.

FRITTATA WALLACE, RIMONTA FIRMATA CASTAGNE - Nella ripresa la partita resta intensa, con entrambe le squadre che lottano a tutto campo alla ricerca del gol del vantaggio. Gol che arriva, complice il clamoroso errore di Wallace che regala il pallone al Papu Gomez: l'argentino entra in area, si allarga e mette in mezzo per Freuler. Lo svizzero non ci arriva, ma alle sue spalle spunta Castagne che calcia di prima intenzione e completa la rimonta nerazzurra.

DILUVIO SULL'OLIMPICO, TRIS DELLA DEA - Dopo il gol di Castagne, un vero e proprio diluvio si abbatte sull'Olimpico. Cala anche il gelo quando l'Atalanta trova il terzo gol grazie all'autorete di Wallace, protagonista di un pomeriggio da incubo all'Olimpico.

ATALANTA DA CHAMPIONS - L'Atalanta è un rullo compressore e continua a vincere. Con questo successo la Dea si porta a 62 punti, ad una sola lunghezza dal terzo posto occupato dall'Inter. Il sogno Champions si avvicina.

Sezione: Copertina / Data: Dom 5 Maggio 2019 alle 17:04
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print