Buffon 6 - Non subisce di fatto quasi mai un tiro in porta. Partita quasi da spettatore non pagante per il portierone bianconero.

Lichtsteiner 6 - Prestazione ordinaria per lo svizzero, che tiene la posizione, spinge quando deve ma soprattutto contiene. Poi esce per problemi fisici. Dal 51' De Sciglio 6,5 - Il suo ingresso in campo dà maggiore qualità, fa partire l'azione del 2-0 con un gran pallone per Dybala.

Benatia 6 - Tanti interventi in copertura, è sempre attento al centro della difesa. Mezzo voto in meno per l'episodio con de Roon in occasione del gol del 2-0, poteva risparmiarsi le scintille a palla lontana.

Chiellini 6,5 - Occupa sempre bene lo spazio, si disimpegna sempre nel migliore dei modi ed è strategico nel puntare Mancini e causa il secondo giallo e l'uomo in meno all'Atalanta.

Asamoah 6,5 - E' roccioso sulla fascia sinistra, sfrutta la sua fisicità e non si fa mai superare. Spinge anche con cognizione di causa.

Pjanic 6 - Gestisce diversi possessi, non eccelle ma il compitino lo fa. Poco caldo il suo destro, anche se va vicino al gol con una conclusione da fuori.

Matuidi 7 - Rientra ed è tra i migliori in campo. Mostra smalto, lucidità nelle giocate, con la sua corsa fa pressing e recupera palloni. E in più nella ripresa trova la rete che di fatto chiude la partita.

Douglas Costa 7 - I suoi strappi sono i protagonisti della serata. Nel primo tempo spacca sempre la difesa dell'Atalanta in ripartenza, confezionando l'assist per l'1-0 di Higuain. Sta bene, l'aveva detto nel pre-partita e si è visto in campo. Dal 78' Barzagli s.v.

Dybala 6,5 - Nessun guizzo eccezionale, come nelle ultime partite. Ma partecipa a tutte le azioni della Juventus, anche a quella del secondo gol.

Mandzukic 5,5 - Non trova tanto spazio dal suo lato. Qualche buona sponda e poco altro al rientro per il croato. Dal 62' Alex Sandro 5 - Non entra bene, sbaglia troppi tocchi e perde qualche pallone in brutta posizione.

Higuain 7,5 - Partita di sacrificio, di tecnica e di una qualità straordinaria. Mancini gli sta addosso bene, ma lui nell'arco dei novanta minuti riesce sempre a ritagliarsi le sue azioni. E' letale nella rete dell'1-0, cinico come non mai. E continua a segnare.

Sezione: Il Pagellone / Data: Mer 14 Marzo 2018 alle 20:00 / articolo letto 1019 volte
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta