Dzeko non basta, Rudiger in affanno. Le pagelle della Roma

 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 2201 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dzeko non basta, Rudiger in affanno. Le pagelle della Roma

Szczesny 6 - Incolpevole sul bel tiro al volo di Kurtic che sblocca l'incontro. Per il resto non è chiamato a grandi interventi e, nella ripresa, assiste al match da spettatore non pagante.

Rudiger 5.5 - Nel primo tempo, da terzino, fatica maledettamente a contenere Conti, che dalle sue parti fa praticamente ciò che vuole, compreso l'assist per il gol di Kurtic. Ritrova la bussola quando Spalletti lo ricolloca nel suo ruolo naturale.

Manolas 6 - Insuperabile nell'uno contro uno, probabilmente il migliore del reparto arretrato giallorosso nella prima frazione. Poi Spalletti lo sacrifica all'intervallo. Dal 46' Peres 6.5 - Entra benissimo in partita, costruendo numerose occasioni da rete per i compagni. Spinge molto e mette confusione nella retroguardia nerazzurra.

Fazio 6 - Con un colpo di testa sfiora il pareggio nel primo tempo. Dietro non è tranquillo come al solito e rischia tantissimo quando spalanca le porte del contropiede a Petagna. In crescendo nella ripresa.

Mario Rui 6 - Parte malino, perdendo in qualche circostanza Hateboer. Cresce con il passare dei minuti ed appoggia la manovra d'attacco con costanza e regolarità.

De Rossi 6 - Recuperato in extremis, Spalletti lo schiera dal primo minuto. La sua partita, però, non è da incorniciare: soprattutto nel primo tempo sbaglia tanti passaggi e soffre la marcatura a uomo di Kurtic. Dopo l'intervallo sale in cattedra e sfiora un eurogol. Dal 79' El Shaarawy s.v.

Strootman 5.5 - Si fa vedere e servire poco dai compagni, non riesce a prendere per mano la squadra e dettare legge nel settore centrale del campo. Meno pimpante rispetto al solito.

Nainggolan 6 - Ha la capacità di spaccare in due le difese avversarie ed oggi ci riesce solo in parte. Nel secondo tempo entra in campo con maggior cattiveria, sfiora il gol e colpisce una traversa.

Salah 6 - Si dà da fare negli ultimi trenta metri, spaziando per tutta la trequarti avversaria. Confeziona l'assist per il tap-in vincente di Dzeko e, quando accelera, mette in apprensione Masiello.

Perotti 6 - E' un po' la media fra un mediocre primo tempo, più o meno al livello dei compagni, ed una buona ripresa in cui aiuta la squadra in fase difensiva e dà vivacità nella metà campo avversaria. Dall'87' Totti s.v.

Dzeko 6.5 - Il gol del pareggio gli alza notevolmente il voto: decisivo, come al solito, anche se questa volta non basta per portare a casa i tre punti. Per il resto si nota molto poco tra i tre centrali difensivi dell'Atalanta.