Berisha 6 - Non ha moltissimo lavoro da compiere nel secondo tempo, nella prima frazione è spesso attento sulle giocate dei padroni di casa.

Tolói 6 - Qualche difficoltà all'inizio, ma poi riesce a gestire molto bene le accelerazioni di Lukaku e Lulic.

Palomino 6.5 - Gestisce bene la difesa e limita le giocate di Caicedo. Nel finale si spinge in avanti e sfiora il gol da tre punti.

Masiello 6 - Qualche difficoltà sugli strappi di Felipe Anderson, ma riesce con l'esperienza a gestire le verticalizzazioni.

Castagne 6 - Si perde Caicedo al momento del gol. Quando trova spazio si vede di più in attacco, ma alcuni cross sono fuori misura. (Dal 71' Hateboer 6 - Più concreto rispetto a Castagne, riesce spesso ad affondare).

De Roon 6.5 - Una partita pazzesca in entrambe le fasi. Recupera palla e poi si butta in profondità. Un moto perpetuo, non si ferma mai.

Freuler 6.5 - Lo svizzero è pericoloso in tutti i 90', quando si inserisce senza palla non lo fermano mai. E copre anche Milinkovic-Savic

Gosens 6.5 - Copre e affonda, quando trova spazio si fa trovare sempre pronto. Corre durante tutto il match, non si ferma mai.

Cristante 6 - Qualche buon inserimento, anche se non riesce a trovare la posizione in alcuni momenti del match. Si sacrifica, come fa da tutta la stagione.

Barrow 7 - Pronti, partenza e gol. Nemmeno due minuti e segna ancora, si muove molto bene tra le linee. Qualche imprecisione in appoggio, ma è in un gran momento e si vede. (Dal 52' ilicic 6.5 - Trova spazi e la sua qualità va a nozze. Solo Strakosha gli nega il gol).

Gomez 6 - Qualche buona giocata, ma va a sprazzi. Bene in alcune circostanze, ma in alcune verticalizzazione perde troppo tempo.

As Roma 06/05/2018 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Andrea Masiello © foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 6 Maggio 2018 alle 17:20 / articolo letto 2280 volte / Fonte: Patrick Iannarelli
Autore: Twitter @tuttoatalanta / Twitter: @tuttoatalanta