Le pagelle - Caldara incredibile, Spinazzola è una furia

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 3752 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Le pagelle - Caldara incredibile, Spinazzola è una furia

Berisha 7 - Risponde sempre bene ai pericoli mossi dal Napoli, sulla punizione di Martens lo aiuta la traversa ma lui è bravo a smanacciare. Molto attento nelle uscite.

Toloi 7 - Gioca una gara di grandissima qualità, recuperando tantissimi palloni e scegliendo sempre il tempo giusto dell’anticipo. Autore di una chiusura volante da applausi nel primo tempo.

Caldara 8,5 - Difficile trovare una singola sbavatura nella sua prestazione al San Paolo. Respinge ogni attacco del Napoli, nel frattempo trova anche il tempo, da difensore, di firmare una doppietta che manda in paradiso l’Atalanta. È nata una stella, ma questa probabilmente lo si sapeva già.

Masiello 6 - Non è sempre pulito nelle uscite, ma sicuramente efficace. Callejon gli sfugge in qualche occasione di troppo, ma il difensore non molla fino alla fine.

Conti 6,5 - Sua la prima occasione pericolosa dell’Atalanta, in una delle tante discese sulla corsia mancina. Deve darsi da fare tanto anche in difesa e ci riesce con grande applicazione.

Freuler 6 - Gioca una gara di grande dinamismo, non facendo mai mancare il suo sostegno in fase di pressing. Qualche piccola sbavatura in fase di impostazione.

Kessiè 5 - Parte male, sbagliando molto nel primo tempo. Nella ripresa parte bene, ma perde lucidità prendendo due gialli nel giro di tre minuti che lasciano l’Atalanta con l’uomo in meno.

Spinazzola 7,5 - Devastante la gara dell’esterno di Gasperini, che macina chilometri e mette sempre in grandissima difficoltà il Napoli. Gara meravigliosa, impreziosita dal gran cross per lo 0-2 di Caldara.

Kurtic 6,5 - Gioca la solita gara di grandissima intelligenza, dando equilibrio alla squadra ed attaccando con grande cattiveria gli spazi. Dall’86 Cristante sv.

Gomez 7 - Difficilmente si era visto un Hysaj così in difficoltà nell’uno contro uno. Il Papu lo fa ammattire per tutta la durata della gara, senza dargli mai riferimenti e saltandolo quasi sempre con i suoi guizzi. Dall’82’ Grassi sv..

Petagna 6,5 - Come sempre meriterebbe un voto altissimo per il lavoro che fa in favore della squadra ed in difesa del pallone. Sbaglia però ancora troppe occasioni in zona gol per mancanza di lucidità. Dal 90’ Zukanovic sv.