Le pagelle - Dea a due facce e punto importante. Cabezas da seguire, squadra ben compatta!

 di Matteo Mongelli Twitter:   articolo letto 7228 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle - Dea a due facce e punto importante. Cabezas da seguire, squadra ben compatta!

GOLLINI, voto 6,5: qualche linea di febbre per Berisha e Gollini che si fa trovare pronto. Nel secondo tempo è un tiro al bersaglio e il portiere nerazzurro ci mette qualche pezza. 

MASIELLO, voto 7: in coppia con Caldara gestisce le incursioni avversarie tappezzando i buchi quando la Roma attacca a spada tratta nella ripresa. Un po' troppo lento e impreciso in fase di ripartenza.

TOLOI, voto 7,5: prestazione come sempre maiuscola quella del centrale nerazzurro che dirige la difesa a suon di recuperi e di ripartenze palla al piede. Gasperini ha preparato bene la partita e la difesa bergamasca non lascia spazi. Nella ripresa si fa schiacchiare un po' troppo.

CALDARA, voto 7: buona prestazione anche per Caldara che chiude diverse volte in maniera provvidenziale sugli attaccanti giallorossi. Uomo in più anche quando la Roma cerca in tutti i modi di trovare il vantaggio.

CONTI, voto 7,5: sul vantaggio c'è anche e soprattutto la sua firma. Grande incursione sulla destra e grande assist per Kurtic che non sbaglia. Nella ripresa è più intento a difendere che ad attaccare.

KESSIE, voto 6,5: gara più che sufficiente per l'ivoriano che compie un vero e proprio duello con Nainggolan. Nel primo tempo cerca più volte l'incursione in velocità, nella ripresa cala leggermente i ritmi dedicandosi più al pressing che alla ripartenza.

FREULER, voto 6,5: nel giorno del suo compleanno gioca una gara molto più difensiva che offensiva. Copre le marcature quando un centrale esce a pressare i centrocampisti della Roma e in fase di ripartenza prova a velocizzare l'azione ma l'assenza del Papu su fa sentire.

CRISTANTE, voto 6,5: a centrocampo l'Atalanta pensa più a difendere che ad attaccare, quando la Roma segna Gasperini sceglie di far entrare D'Alessandro sacrificando il giovane centrocampista che aveva sin lì coperto molto bene (Dal 53' D'ALESSANDRO 5,5: non riesce ad entrare in partita)

HATEBOER, voto 6,5: buona prestazione quella del centrocampista che nel primo tempo aiuta molto in fase offensiva sovrapponendosi bene quando l'Atalanta spinge. Nella ripresa si abbassa per difendere il pareggio.

KURTIC, voto 6,5: apre le marcature con un bel tiro all'angolino ma soprattutto con un bel movimento che gli permette di liberarsi al limite dell'area. Quando l'Atalanta riparte fa paura ma nella ripresa si pensa più a difendere. (Dal 67' CABEZAS 6,5 Entra subito nella mischia e dimostra grande personalità in alcune conclusioni)

PETAGNA, voto 6: nel primo tempo ha avuto sui piedi il gol del vantaggio ma ha rallentato troppo la conclusione. Bellissimi movimenti palla al piede ma poca concretezza. Nella ripresa inesistente. (Dal 85' PALOSCHI, S.V:)

Mg Bergamo 06/08/2016 - amichevole / Atalanta-Eintracht Francoforte / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Bryan Cabezas © foto di Matteo Gribaudi/Image Sport