Le pagelle - Dea Papu dipendente, Petagna sempre più decisivo. Troppi errori sotto porta

 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 5368 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle - Dea Papu dipendente, Petagna sempre più decisivo. Troppi errori sotto porta

BERISHA, voto 6: qualche responsabilità sul gol del Palermo le ha, disoccupato per il resto della gara.

TOLOI, voto 6: buona prestazione difensiva quella dell'ex Roma colpevole di alcune imprecisioni in fase di impostazione. Perde diversi palloni quando vuole impostare il gioco dopo un'azione offensiva da parte del Palermo. A volte spazzarla è la miglior cosa da fare.

CALDARA, voto 6,5: il centrale più "bersagliato" ma anche più decisivo in alcune chiusure. Compie alcune piccole imprecisioni ma la voglia di rimediare e la grinta nel farlo gli permettono di essere efficace.

MASIELLO, voto 6: benissimo nel primo tempo, un po' meno nella ripresa. Quando l'Atalanta attacca tutto va bene, quando il Palermo spinge il reparto difensivo subisce un contraccolpo ma tiene bene la partita minimizzando i pericoli.

CONTI, voto 7: trova il gol dopo pochi minuti grazie ad un grande inserimento dalla destra. Tantissima corsa, chiusure difensive e tanta lotta. L'uomo in più per la fascia nerazzurra.

KESSIE, voto 6,5: buona prestazione dell'ivoriano che non fa la differenza ma crea densità a centrocampo inserendosi sulla trequarti mettendo in difficoltà la difesa. Nel finale aiuta molto in difesa. (Dal 85' GRASSI S.V.)

FREULER, voto 6: imposta le azioni dei suoi e nel primo tempo trova diverse diagonali che spiazzano letteralmente la difesa del Palermo. Nella ripresa cala un po' e il gioco ne risente. Generoso nell'aiuto difensivo quando il Palermo riparte.

SPINAZZOLA, voto 7: uno dei migliori in campo dei suoi, tantissima corsa e superiorità numerica sulla fascia per mettere in difficoltà il Palermo. Qualche difficoltà di dialogo con il Papu in alcune occasioni. 

KURTIC, voto 6,5: va vicino diverse volte alla conclusione mettendo in difficoltà il Palermo. Non ha la giusta concretezza per concludere a rete. Buona corsa e buoni ripiegamenti in difesa. (Dal 71' CRISTANTE 7: dopo aver sfiorato il gol settimana scorsa contro il Cagliari oggi trova la rete a seguito di un grande inserimento)

​GOMEZ, voto 7,5: quando il Papu perde il ritmo anche la squadra ne risente, nel primo tempo è un fulmine e mette in seria difficoltà il Palermo. Dopo il gol piano piano si spegne e la squadra ne risente. Si risveglia con un guizzo nel finale e chiude la partita.

PETAGNA, voto 6,5: ha diverse volte sui piedi il gol che chiuderebbe definitivamente la gara ma sbaglia clamorosamente. Buonissimi movimenti e dialoghi con i compagni ma poca concretezza. Bomber in costruzione.

As Roma 15/01/2017 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Andrea Petagna © foto di Antonello Sammarco/Image Sport