Berisha 5,5 - Incolpevole sulla prima rete, potrebbe fare di più sulle altre due.

Toloi 6 - Fa buona guardia sugli attaccanti viola, non ha particolari responsabilità sui gol subiti.

Palomino 4,5 - Pesa sulla valutazione il regalo che lancia Chiesa e rimette in partita la Fiorentina nel primo tempo.

Mancini 6 - Buona prova, soffre solo nel finale le accelerazioni di uno scatenato Chiesa.

Hateboer 6,5 - Corsa e sostanza, sempre pericoloso nell'area avversaria. Nel finale sfiora il colpaccio: il suo colpo di testa si stampa sulla traversa.

de Roon 6,5 - Solito martello in mezzo al campo, trova un gol straordinario nella ripresa, che riporta illusoriamente avanti la Dea prima del 3-3 finale firmato da Muriel.

Pasalic 6,5 - Un gol e tanto lavoro sporco, sostituisce al meglio lo squalificato Freuler.

Castagne 5 - Travolto nel finale dalla furia di Chiesa, che gli va via in più di un'occasione. Poco presente in fase offensiva.

Gomez 6,5 - Oltre al gol poco altro. Non è al meglio, ma dà il proprio contributo in questo importante pareggio. (Dall'87' Barrow s.v.)

Ilicic 7 - Nel primo tempo è semplicemente maestoso, imprendibile per gli avversari. Disegna calcio e firma due assist. Cala, comprensibilmente, nella ripresa.

Zapata 5,5 - Lotta e prova a rendersi pericoloso, ma il periodo magico sembra finito. (Dall'85' Reca s.v.).

Sezione: Il Pagellone / Data: Mer 27 Febbraio 2019 alle 23:10 / Fonte: Michele Pavese
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print