Le Pagelle - Palomino già faraonico. Ilicic, colpo da campione

 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 3784 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Le Pagelle - Palomino già faraonico. Ilicic, colpo da campione

Berisha 7
L'estremo difensore atalantino si conferma una saracinesca, bravissimo in apertura di gara e a metà ripresa ad opporsi al pericoloso Pulisic

Masiello 7
Non sbaglia nulla, perfetto. (31’st Mancini s.v.)

Toloi 7,5
Si sincronizza a Masiello, dove c'è lui non si passa.

Palomino 8
Ne sentiremo parlare, che giocatore. Eleganza negli interventi e sicurezza da veterano. Esemplare.

Castagne 7
Il neo acquisto atalantino, se dovesse mostrare quanto di buono fatto vedere contro i tedeschi, farà dimenticare ben presto la partenza di Conti. 

Freuler 6,5
Partita intelligente, punto fermo per il centrocampo nerazzurro (31’st Haas s.v.)

Cristante 6,5
Qualche disimpegno errato, poi alla distanza guadagna una sufficienza meritata (31’st Pessina s.v.);

Kurtic 6 
Ha ancora da mettere minutaggio nella sua preparazione, prestazione che deve essere valutata nel corso di altre amichevoli. (31’st Orsolini 6,5: un quarto d'ora di partita e già fa vedere colpi importanti)

Spinazzola 7
Gasperini è stato chiaro e non vuole perderlo. Il motivo? Guardare l'intensità e la qualità che l'esterno ha fatto vedere contro i tedeschi del Borussia (31’st Gosens s.v.)

Ilicic 8
I campioni li vedi da queste giocate, non brillantissimo fino a quando si fa trovare pronto e glaciale nel decidere poi le sorti del match. All'Atalanta servono giocatori anche così, concreti ed efficaci. (31’st Vido 6: si fa trovare generoso nel far ripartire e pungere in contropiede nel finale)

Petagna 7
Il grande lavoro che questo giocatore fa spalle alla porta fanno già di lui un giocatore di grande spessore, inoltre poi è collaborativo in ogni azione offensiva dell'Atalanta. Certezza. (31’st Cornelius 6,5: il danese fa vedere giocatore d'alta classe, ne vedremo delle belle in questa stagione anche con lui..)