Berisha 6,5 - Praticamente inoperoso per sessanta minuti, a parte un paio di prese alte, mette la spalla sulla giocata di Pinamonti.
Toloi 6 - Meno arrembante del solito, ci pensano i suoi compagni di retroguardia.
Djimsiti 6,5 - Non ha grosso lavoro, però si toglie lo sfizio di sradicare il pallone a Campbell per poi regalarlo a Zapata per il 3-0 (dall'83 Reca s.v.).
Mancini 7 - Quinto gol stagionale, in mezzo all'area del Frosinone e non su azione da fermo.
Hateboer 6,5 - Pochissimo lavoro, fa da sponda per Zapata per il quattro a zero.
De Roon 6,5 - Solita bravura nel cucire tra le due fasi, recupera molti palloni (dal 71' Kulusevski s.v.).
Pasalic 7 - Sostituisce Freuler, sventagliando per Mancini e Zapata in occasione dei primi due gol. Doppio assist e prestazione convincente, da rivedere contro avversari più di spessore (dal 60' Pessina 6,5 - Gioca mezz'ora e ha il tempo per dare un assist al solito Zapata)
Castagne 6,5 - In crescita costante, non sbaglia quasi nulla.
Gomez 6,5 - Regista a tutto campo, qualche volta ci prova.
Ilicic 6 - L'andatura ciondolante lo aiuta a disorientare gli avversari, ma sotto porta non gliene va bene una.
Zapata 9 - Segna quattro gol, raggiungendo la vetta della classifica cannonieri con Cristiano Ronaldo.

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 20 Gennaio 2019 alle 14:40
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print