Sirigu 6.5 - ingiudicabile fino ai minuti di recupero, quando mette la manona sulla conclusione di Gomez garantendo al Torino un punto in un campo difficile.

Izzo 6.5 - grande costanza di rendimento per l'ex Genoa ancora una volta positivo contro attaccanti di grande livello.

Nkoulou 7 - un muro. Regge l'urto di Zapata, chiude gli spazi con mestiere e forza fisica.

Djidji 6.5 - molto buona la prima per l'ex Nantes che gioca una partita attenta, senza sbavature agevolato anche da un avversario non al top.

De Silvestri 5.5 - in dubbio il suo impiego per condizioni fisiche non ottimali non spinge come sa ed è costretto al cambio accusando dolore. (Dal 77' Lukic sv)

Meite 6.5 - tanta grinta, pure troppa. Rischiando anche di lasciare i suoi in inferiorità numerica. Ma fa capire che dalle sue parti non si passa.

Rincon 6 - meno esuberante di Meite, più pratico. Gioca semplice, i ritmi non altissimi della partita glielo consentono.

Baselli 5 - della mediana è il giocatore chiamato per dare qualcosa in più in fase offensiva. Sua la palla per Belotti in quella che sarà l'unica occasione granata della partita. Troppo poco. (dall'89' Zaza sv).

Aina 6.5 - si è calato nella realtà italiana e del Torino. Ferma Hateboer, partecipa alla manovra. Può essere una risorsa molto importante per Mazzarri.

Parigini 6 - Si è visto troppo poco in avanti lasciando Belotti da solo in attacco, ma ha dimostrato corsa e grande generosità. (dal 70' Berenguer sv).

Belotti 5 - a parziale attenuante i pochi rifornimenti e l'essere lasciato solo a sgomitare con i difensori dell'Atalanta. Ha una palla gol nel primo tempo, poi è ben controllato dagli avversari.

Sezione: Il Pagellone / Data: Mer 26 Settembre 2018 alle 23:50 / articolo letto 302 volte
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta