Esteban Sachetti, mediano argentino classe 1981 e leader dell'Apollon Limassol che domani sera affronterà l'Atalanta per la terza giornata del gruppo E di Europa League, ha parlato al Corriere di Bergamo. Sachetti - si legge - è cresciuto nel Siviglia prima di debuttare nella squadra riserve della formazione andalusa; gioca a Cipro dal 2011 quando fu ingaggiato dal Doxa Katokopia e, nei suoi sei anni sull’isola ha militato anche nell’Ael Limassol prima di passare all’Apollon: "Il mio cognome tradisce le mie origini italiane: i miei bisnonni emigrarono in Argentina da Genova: non so se qualcuno della mia famiglia si trovi ancora in Italia. Con la morte dei bisnonni ho perso qualsiasi contatto con il vostro Paese. Non sono mai stato in Italia, quella contro l’Atalanta sarà la mia prima volta. Sono arrivato a Cipro partendo dal basso, il mio primo obiettivo fu quello di giocare nella prima divisione. Piano piano sono arrivato a giocare in uno dei club ciprioti più importanti, l’Apollon Limassol. Ho conquistato titoli con questa squadra e sono arrivato a giocare in Europa League: il prossimo sogno è di disputare la Champions".

Sezione: L'avversario / Data: Mer 18 Ottobre 2017 alle 14:00 / articolo letto 275 volte / Fonte: Tuttomercatoweb.com
Autore: Simone Franzini