Leali 8: migliore per distacco tra le fila giallazzurre. Para il rigore a Pinilla sul risultato di 0 a 0 ed è determinante  in almeno altre quattro/cinque circostanze. Non può nulla sui gol

Rosi 5.5: soffre le incursioni di Gomez. Sembra ancora leggermente in ritardo di condizione. Nel secondo tempo ha la palla del possibile 1 a 1 ma la spreca in malo modo.

Diakité 6: un passo indietro rispetto alla prestazione contro il Torino. Nel primo tempo compie qualche svarione difensivo, meglio nella ripresa dove annulla completamente Pinilla.

Blanchard 5: non l’esordio che sognava il difensore di Grosseto. Compie il fallo da rigore sbagliato poi da Pinilla. In ritardo sul gol di Stendardo.

Crivello 5.5: Maxi Moralez non è un cliente facile e infatti molti pericoli arrivano proprio dalla sua parte.

Paganini 6: uno dei pochi a meritare la sufficienza in questa partita. Si batte coraggiosamente su ogni pallone ed è uno degli ultimi ad arrendersi(Tonev 6: entra al 75’ e sfiora subito il gol con un tiro da fuori area. Buono il suo impatto con la Serie A )

Gucher 5.5: soffre la brillantezza del centrocampo nerazzurro. Questa sosta potrà solo che giovare all’austriaco che sembra ancora in ritardo di condizione

Gori 5.5: passo indietro rispetto al match contro il Torino. Come Gucher soffre De Roon e compagni

Soddimo 6: è uno dei pochi che nel primo tempo prova una timida reazione alle scorribande  nerazzure. Esce nella ripresa stremato.(Carlini 5.5: non riesce ad incidere sul match)

Dionisi 5,5: non si rende quasi mai pericoloso. Gioca molto al di sotto delle proprie possibilità

Longo 5: niente da fare. L’ex Inter spreca anche quest’occasione. Sostituito a fine primo tempo (D.Ciofani 5,5: si impegna fin da subito per cercare di raddrizzare la partita. Con lui l’attacco ha sicuramente un altro peso)

Stellone 5.5: cambi forse troppo tardivi. Cambia modulo a metà primo tempo passando ad un 4-3-3 e limita le avanzate atalantine. Cosa che forse doveva fare fin da subito

 

Sezione: L'avversario / Data: Dom 30 Agosto 2015 alle 22:56 / articolo letto 1048 volte / Fonte: TuttoFrosinone
Autore: Twitter @tuttoatalanta / Twitter: @tuttoatalanta