Un successo fondamentale che proietta l'Inter al secondo posto al pari del Napoli. Il posticipo della decima giornata fra Lazio e Inter premia i nerazzurri, autori di un'ottima prova sul viscido terreno di gioco dell'Olimpico. Anche se il risultato, 0-3, è forse troppo pesante per una Lazio che ha comunque provato a far male ai nerazzurri.

PIOGGIA, GIOCO DURO E LAMPI NERAZZURRI - Il primo tempo viene giocato a buoni ritmi dalle due squadre nonostante il campo pesante. Tanti i contrasti a centrocampo e tante le ripartenze che alla fine portano al vantaggio nerazzurro. Politano sventaglia su Perisic che appoggia al centro verso Vecino. Il centrocampista vede con la coda dell'occhio il movimento di Mauro Icardi al centro dell'area che da pochi metri batte facilmente Strakosha. Un quarto d'ora dopo, siamo al 40esimo, ecco il raddoppio nerazzurro con Marcelo Brozovic: il croato raccoglie un pallone spazzato dalla difesa biancoceleste e col sinistro batte il portiere laziale sfruttando anche il terreno viscido dell'Olimpico.

LA LAZIO CI PROVA - La squadra di Inzaghi entra in campo nel secondo tempo col piglio giusto e prova a far male ad Handanovic prima con Milikovic-Savic, poi con Immobile e quindi con una bella punizione di Cataldi. Ma il risultato non cambia, almeno fino al 70esimo.

ANCORA ICARDI - L'Inter non si scompone, tiene botta e anzi fa ancora male alla Lazio. Borja Valero, entrato da poco per Joao Mario, apre in maniera geniale per Icardi allargatosi sulla destra. Il capitano nerazzurro stoppa il pallone, salta il rientrante Lulic e batte da vicino Strakosha per lo 0-3. Da quel momento in poi è gestione nerazzurra, anche se la Lazio prova a rendere meno amaro il passivo con Ciro Immobile. Il centravanti laziale a 5 minuti dal termine calcia da dentro l'area, a botta sicura, ma trova la prontissima risposta di Samir Handanovic, bravo nell'occasione. Dall'80esimo in poi i cambi spezzettano la partita e abbassano il ritmo, con la Lazio che prova a dare fondo alle ultime energie per trovare almeno la rete dell'1-3. Ma il risultato, al 94esimo, non cambia e regala un successo tanto largo quanto importante agli uomini di Luciano Spalletti.

Icardi
Sezione: Serie A / Data: Lun 29 Ottobre 2018 alle 22:27 / articolo letto 199 volte
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta