L'ex difensore Luca Antonini, oggi procuratore, ha parlato in diretta a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini, iniziando dal Derby di Milano di ieri: "Se avessimo pensato al Milan secondo giocarsi questo derby con l'Inter, qualche mese fa, tutti avrebbero messo la firma. Quando si è lassù ci si aspetta di poter vincere e arrivare all'obiettivo ma non è facile. Il Milan ha anche l'Europa League, altri impegni e sforzi che l'Inter non ha. Hanno potuto preparare la partita con tutta tranquillità, i rossoneri no".

Qual è il segreto di allenatori come Gasperini e Ballardini?
"Un modo di lavorare ed una mentalità vincente. Ballardini e Gasperini, due totalmente diversi anche per come vogliono che la squadra lavori e giochi, ottengono risultati perché sanno il fatto loro, con chi hanno a che fare. Conoscono a memoria i loro giocatori e sanno cosa chiedergli, nel calcio nulla è casuale".

L'Atalanta può farcela col Real?
"Ormai sono una realtà consolidata, e importante che i Percassi hanno creato con Gasperini in questi anni. Una fucina di talenti, li prendono e li trasformano in grandi giocatori, e ora come ora credo non ci sia una favorita anche se fa un po' strano dirlo. La realtà dice che l'Atalanta è squadra che può dare filo da torcere a chiunque in Europa. Mi aspetto una partita frizzante".


TMW RADIO
Sezione: Altre news / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 19:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print