"Suarez ha ammesso di aver ricevuto dalla professoressa Spina" il file di testo dell'esame per la conoscenza dell'italiano che il calciatore ora all'Atletico Madrid, ha svolto presso l'Università per Stranieri di Perugia. A renderlo noto è il gip in un provvedimento legato all'inchiesta che coinvolge anche gli ex vertici dell'ateneo e lo ha fatto motivando la decisione di respingere la richiesta di revoca della misura interditiva applicata alla stessa professoressa sospesa per otto mesi. Secondo il gip la docente aveva "sollecitato" il giocatore lo studio del file inviato a Suarez che da parte sua aveva assicurato di ripassare bene anche nel corso del volo per l'Italia.

Per il gip, la professoressa avrebbe contribuito "in maniera determinante" a quello che secondo gli inquirenti è stato a tutti gli effetti un "esame farsa" per permettere al giocatore di accelerare la pratica per la cittadinanza che comunque non ha portato al passaggio alla Juventus dell'uruguaiano. Secondo La Nazione l'inchiesta è comunque arrivata alle ultime battute e non è escluso che a breve vengano inviati eventuali avvisi di conclusione delle indagini o formulare richieste di archiviazione.

Sezione: Altre news / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 00:45 / Fonte: tuttonapoli.net
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print