22.45 - Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, interverrà tra pochi minuti in conferenza stampa dopo il match con l'Hellas Verona.

23.07 - È iniziata la conferenza stampa dell'allenatore nerazzurro: "Fino al rigore è stata un'ottima Atalanta, poi si è disunita un po'. In quel momento il Verona ha concretizzato meglio, noi non riusciamo a segnare. C'è un po' di fatica, è un peccato. La squadra fino al primo gol c'è stata".

Cosa è successo?
"L'1-0 ha demoralizzato un po' tutti, ci abbiamo provato ma è diventato difficile. Abbiamo provato coi cambi, ma non siamo riusciti a segnare. È una partita dai due volti".

La vicenda dei tamponi ha condizionato la gara di questa sera?
"Più che altro ci ha tolto giocatori importanti, sarebbero state alternative interessanti. Quei giocatori che sono rimasti fuori sono in grado di dare una svolta".

Qualcuno verrà recuperato per la sfida di martedì?
"Vedremo se recupererà Malinovskyi. Miranchuk non credo. Pasalic è una forma di pubalgia, per Gollini dobbiamo aspettare domani per una diagnosi migliore".

In campionato state facendo fatica.
"Abbiamo lasciato una condizione prima della sosta, ora ne abbiamo ritrovata un'altra. In queste ultime due partite abbiamo creato tanto, ma non abbiamo segnato. È frutto di fatica e di condizione fisica, non è una questione mentale, i ragazzi hanno dato tutto. Giochiamo con tanta frequenza, questa sera ci è mancata un po' di lucidità in attacco".

23.11 - È terminata la conferenza stampa di mister Gasperini.

Db Bergamo 28/11/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Ivan Juric-Gian Piero Gasperini
Db Bergamo 28/11/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Ivan Juric-Gian Piero Gasperini © foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sezione: Altre news / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 23:16
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print