Nel comunicato di oggi del giudice sportivo della nostra Serie A è stata presa anche la decisione in merito ai cori discriminatori nei confronti di Dalbert nella gara del Tardini tra Atalanta e Fiorentina. Questo il comunicato:

"visti gli atti trasmessi dalla Procura federale in data 3 ottobre 2019, in relazione ai cori discriminatori percepiti dal calciatore Chagas Estevao Dalbert Henrique (Soc. Fiorentina) al 28° del primo tempo;

letti gli elementi forniti dal calciatore in sede di audizione testimoniale in relazione ai cori discriminatori di una parte della tifoseria, e non invero di singoli tifosi, seppur non di rilevanza tale da essere chiaramente percepiti da parte degli Organi federali e preposti all’ordine pubblico ma comunque tali da giustificare l’interruzione della gara, tempestivamente disposta dal Direttore di gara;

considerato pertanto che, non sussistendo ragionevole dubbio circa il verificarsi della condotta discriminatori, per i suddetti cori la Società Atanata debba rispondere ai sensi dell'art. 28, comma 4, CGS ma che la sanzione, vista la dimensione e la mancata percezione reale da parte degli Organi federali e preposti all'ordine pubblico, debba essere, in applicazione anche degli srtt. 12, comma 1, e 29 SGC, determinata nella misura che segue;

P.Q.M.

delibera di sanzionare la Società Atalanca con la senzione dell'ammenda di € 10.000".

Sezione: Altre news / Data: Mar 8 Ottobre 2019 alle 19:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print